Acireale, Carnevale all’insegna della sostenibilità

febbraio 13, 2018

 

 

 

Eduardo Reitano

ACIREALE – Sostenibilità e risparmio energetico – a favore di un approccio più rispettoso nei confronti dell’ambiente – sono i temi cardine del Carnevale di Acireale.
L’obiettivo è sensibilizzare le 80mila persone che camminano nel centro storico per partecipare alle sfilate in maschera.
Il popolo in maschera del Carnevale di Acireale dona il contributo più importante all’edizione 2018 di M’Illumino di Meno, la celebre campagna di sensibilizzazione al risparmio energetico e alla vita sostenibile promossa ogni anno nel mese di febbraio dalla trasmissione Caterpillar di Radio2.
Fondazione Carnevale Acireale – che organizza il “Più Bel Carnevale di Sicilia” – presieduta da Antonio Belcuore – si è impegnata ufficialmente a coinvolgere le 80mila persone che ogni anno si riversano per la festa sulle strade del centro storico di Acireale, nella lunga camminata simbolica verso la Luna proposta dalla trasmissione radiofonica della Rai.
Quest’anno infatti Caterpillar e Radio2 dedicano M’illumino di Meno “alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”.
Il traguardo da conquistare entro il 23 febbraio è l’ambiziosa cifra di 555 milioni di passi, quelli che occorrono metaforicamente per raggiungere a piedi la Luna.
Ad Acireale durante le giornate di Carnevale migliaia e migliaia di bambini e famiglie, anziani e giovani, vestiti in maschera e carichi di divertimento, camminano per ore e ore sul tappeto di coriandoli e stelle filanti che accoglie la parata dei maestosi e spettacolari carri allegorici, vere opere d’arte in cartapesta.

“Il circuito tradizionale che ospita le parate – spiega il presidente Belcuore – è lungo 2km, interessando Corso Savoia, Corso Umberto, Corso Italia e le piazze che li uniscono. Su di esso passeggiano a piedi non meno di 80mila persone. Se consideriamo per ciascuno 2.200 passi per percorrerlo, sono circa 180milioni di passi che il Carnevale di Acireale incoraggia al ritmo dell’allegria e del divertimento. Quale migliore occasione, se non questa, per contribuire alla giusta causa promossa da M’Illumino di meno? Il mese di febbraio e il richiamo nazionale accomunano le due iniziative, una sinergia perfetta per fare festa senza consumare il nostro pianeta e puntare i riflettori sugli stili di vita sostenibili”.
Per dirla dunque come Caterpillar: «La Terra sta sotto i nostri piedi e a volte ce la dimentichiamo. La calpestiamo indifferenti al suo futuro che è anche il nostro. Il cambiamento climatico sta accelerando, bisogna cambiare passo e i nostri piedi sono il punto di contatto con la Terra. Il 23 febbraio, per M’illumino di Meno 2018, cominciamo a pensare con i piedi».

Il Carnevale più social

Il circuito del Carnevale sarà presidiato da 13 varchi di accesso, ciascuno sorvegliato dal personale di vigilanza che garantirà il controllo, il movimento e la sicurezza pubblica. Per consentire a tutti i visitatori una fruizione confortevole degli spazi della manifestazione, è consigliato consultare la mappa sul sito web – www.carnevaleacireale.it –  alla voce “Circuito“. Allo stesso indirizzo è possibile ottenere informazioni su parcheggi, punti di assistenza e servizi igienici. È inoltre severamente vietato portare bevande in bottiglie di vetro e lattine che possono costituire un pericolo per la pubblica incolumità.
Grande novità 2018 è la geolocalizzazione dei carri allegorici in tempo reale: cliccando sulla voce “Segui i Carri” all’interno del sito sarà possibile conoscere esattamente i punti d’esibizione delle singole opere o seguire sulla mappa il percorso della parata lungo il circuito tradizionale.
Il “Più Bel Carnevale di Sicilia” si veste di social. Immagini “live”, dirette e informazioni di servizio: tutto a portata di smartphone. Basta collegarsi alle pagine ufficiali Facebook (@CarnevaleAcireale), Twitter (@Acicarnevale), Instagram (@carnevaleacireale) e You Tube (Carnevale di Acireale). Hashtag ufficiale dell’evento #acicarnevale.
La messa in scena del carnevale di Acireale è resa possibile anche grazie agli sponsor dello stesso: Decò – Gruppo Arena, Credito Siciliano, SAC – Società Aeroporto Catania, i partner tecnici Input – Comunicazione ed Eventi, Mandarin e Vision Sicily, e il media partner I Press.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.