Buon lavoro, vice presidente dei vescovi!

maggio 27, 2017

 

 

 

 

ACIREALE –  «A nome di tutta la diocesi le più sincere congratulazioni per il nuovo e prestigioso incarico che Mons. Antonino Raspanti ricoprirà all’interno della chiesa italiana, collaborando con il neo presidente della CEI S.Em. Card. Gualtiero Bassetti, della cui elezione la chiesa acese si rallegra. Quello di vicepresidente dell’episcopato italiano è un incarico che riempie di orgoglio la nostra diocesi perché mette in evidenza le qualità intellettuali ed organizzative del nostro pastore, il quale ora sarà chiamato a moltiplicare i suoi sforzi per bene operare non solo sul piano locale, ma anche sul piano nazionale, facendosi voce in particolare delle istanze del Sud Italia. Assicuro pertanto come la diocesi sarà unita più che mai nel collaborare e sostenere il proprio pastore». Questo il commento a caldo del Vicario generale della Diocesi di Acireale, don Giovanni Mammino, non appena sparsasi la notizia che S.E. Mons. Antonino Raspanti, vescovo di Acireale, è stato eletto vicepresidente della Conferenza Episcopale Italiana per il Sud Italia. La votazione si è tenuta nel corso dei lavori della 70ª Assemblea Generale dei vescovi italiani che si è svolta in Vaticano, ed i cui lavori iniziati il 22 maggio scorso si sono conclusi giovedì 25. Mons. Antonino Raspanti subentra a Mons. Angelo Spinillo, vescovo di Aversa, che ha ricoperto questo incarico negli ultimi 5 anni e sarà in carica per il prossimo quinquennio. Insieme agli altri due vicepresidenti, Monsignori Mario Meini, vescovo di Fiesole (vicepresidente per il Centro Italia) e Franco Giulio Brambilla,vescovo di Novara (vicepresidente per il Nord) condividerà il compito di primo collaboratore con il neo Presidente eletto della Conferenza Episcopale Italiana S.Em. Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve. Appena trapelata la notizia, tante le esternazioni di gioia tra il clero ed i fedeli, con innumerevoli post di congratulazioni e auguri di buon lavoro anche nei social network, utilizzati dal giovane vescovo. All’interno della conferenza Episcopale Italiana, Mons. Antonino Raspanti nel 2014 era stato eletto vicepresidente per il Sud del Comitato preparatorio del V Convegno ecclesiale nazionale di Firenze e nel 2015 presidente della commissione episcopale italiana per la cultura e le comunicazioni sociali.
Mario Pafumi

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.