Juve Stabia – Catania 0-1 La rincorsa continua

novembre 18, 2017

 

Daniele Lo Porto

Il Catania ci crede fino alla fine e nel recupero, in altre occasioni fatale, riesce a mettere la palla in rete, con una velenosa punizione di Mazzarani e movimento di Lodi che inganna il portiere avversario. Tre punti cercati e meritati, al termine di una prestazione non bellissima, ma caratterizzata da grande determinazione. La rincorsa verso la prima posizione continua e fa pressione sul Lecce, che prima o poi dovrà segnare il passo.

“Sono contento per il risultato, per i tre punti ottenuti. Siamo stati meno brillanti del solito, ma siamo stati ripagati soprattutto se guardiamo alle partire in cui abbiamo perso nel finale”, Cristiano Lucarelli non nasconde la soddisfazione e aggiunge: “Abbiamo trovato l’ambiente caldo che ci aspettavamo, i nostri avversari  hanno giocato bloccandoci le fonti di gioco. Devo fare i complimenti alla Juve Stabia. C’era un rigore netto per noi,  però, alla  fine la battaglia ha premiato noi.  Non è il  4-3-3 o 3-5-2 a fare la differenza, ma  fame e convinzione. Tutti e tre gli attaccanti non stavano facendo bene, così ho messo forze fresche in attacco ed ho pensato a  Manneh è bravo nell’uno contro uno, è entrato bene e ha fatto la sua parte”, spiega mister Lucarelli.

Raggiante Andrea Mazzarani che riesce a capitalizzare al meglio le sue presenze in campo: “Sono contento per me, per la squadra. Tre punti vitali per rimanere in scia al Lecce. Io mi alleno sempre al massimo. L’importante è farsi trovare sempre pronti. Abbiamo 24 potenziali titolari che possono sempre far bene”.

Adesso si pensa già al prossimo incontro, mercoledì  sera contro il Cosenza, al Massimino.

Marcatore: 48′ st Mazzarani.

JUVE STABIA: Branduani 6; Nava 5 (19′ st′ Dentice sv), Morero 6, Bachini 5,5, Crialese 6; Viola 6 (36′ st Matute sv), Capece 5,5 (19′ st Calò 5,5), Mastalli 6; Strefezza 6 (23′ st Simeri sv), Canotto 5,5 (29′ st Berardi 5,5), Lisi 6. All. Caserta 5,5.

CATANIA: Pisseri 6; Semenzato 6, Aya 6, Bogdan 6,5, Marchese 6,5; Caccetta 6,5, Lodi 6,5, Biagianti 6 (17′ st Mazzarani 6,5); Russotto 6 (29′ st Rossetti sv), Di Grazia 5,5 (17′ st′ Manneh 6); Ripa 5,5 (17′ st Curiale 6). All. Lucarelli 6,5

ARBITRO: Volpi 6

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.