Che lavori del Cas!

giugno 20, 2017

 

 

 

CATANIA – Inizia l’estate, l’autostrada Messina-Catania è sottoposta ad un aumento traffico da parte di turisti, villeggianti, pendolari e, puntualmente, iniziano i lavori di sfalcio, di rifacimento del fondo stradale, di manutenzione ordinaria e straordinaria. Ogni anno, con le stesse conseguenze: rallentamenti e file chilometriche ai caselli. E poi siccome i lavori stradali sono come le ciliegie

lavori del Cas, insomma. E siccome i lavori in corso sono come le ciliegie, ecco improvvisamente anche l’Anas muovere ruspe e betoniere per accerchiare in una sorta di Risiko stradale gli incauti automobilisti. Poi ci metti il routinario incidente sula Tangenziale e Misterbianco-Catania o Catania-San Gregorio diventa un’odissea su quattro ruote. Alla fine anche il flemmatico sindaco  Enzo Bianco sbotta:  “Inaccettabile”. Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha definito il caos provocato da lavori stradali che stamattina ha bloccato gli ingressi alla città. “È incredibile – ha detto il Sindaco – che non vengano comunicati per tempo agli automobilisti lavori stradali con un impatto così forte sulla circolazione da bloccare l’accesso alla città. Chiedo dunque fin da subito ad Anas e Cas di creare un coordinamento perché certe situazioni, gravi anche sotto il profilo della sicurezza, non debbano più ripetersi”.

Sfogo e richiesta di coordinamento che sarebbero propri del sindaco metropolitano, se vogliamo essere pignoli.

D.L.P.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.