Cittadini protagonisti della sanità

settembre 23, 2017

CATANIA – “Il cittadino protagonista della sanità. Educare al diritto alla salute, tra post-verità ed inefficienze del Servizio Sanitario”. Sono le parole d’ordine con cui la Federconsumatori di Catania lancia una nuova campagna di tutela degli interessi diffusi dei consumatori e della collettività in materia sanitaria. L’avvio di questo nuovo percorso, in un ambito molto vulnerabile dei diritti essenziali dei cittadini, sarà dato con un seminario, in programma, per il 26 settembre prossimo, nell’aula magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’università di Catania, in via Vittorio Emanuele II   n. 49

Il seminario vuole essere un’occasione di arricchimento dei temi affrontati dal master “Customer care e tutela dei consumatori”, promosso dall’INPS e dal CNCU (Consiglio Nazionale dei Consumatori e Utenti), ospitato sempre nella facoltà di Scienze Politiche e Sociali di Catania, e del quale la Federconsumatori, che al proprio interno ha un apposito gruppo di lavoro, è partner anche per la nona edizione, appena cominciata. Sono previsti cicli di lezioni per l’informazione e la formazione del cittadino utente, affinché, anche nella fruizione dei servizi della sanità, possa essere critico, evoluto e consapevole, anche su temi delicati e controversi, come quello dei vaccini, così come su quelli strutturali, come il riassetto della rete ospedaliera in Sicilia, su cui è aperto un acceso dibattito denso di critiche, soprattutto sul taglio dei posti-letto e sulla riduzione nel territorio dei presidi ospedalieri. Il seminario del prossimo 26 settembre sarà aperto dalla coordinatrice del master, la prof. Rita Palidda, ordinario di Sociologia Economica del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania, e dal presidente provinciale della Federconsumatori di Catania, Salvo Nicosia.

Il dibattito, che sarà coordinato da Mimma Iannello, presidente della Federconsumatori della Calabria, sarà animato dagli interventi di Salvo Di Grazia, medico e divulgatore scientifico nonché  titolare del blog MedBunker, il quale affronterà lo scottante tema dei vaccini; dall’avv. Daniele Di Grazia, responsabile della Consulta giuridica della Federconsumatori di Catania, il quale si soffermerà sugli aspetti normativi e costituzionali della recente legge sui vaccini; da Angelo Murgo, vice presidente del Comitato consultivo dell’azienda ospedaliera “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania; dalla dott. Thea Giacobbe, consulente della RCS, rete civica della salute. Entrambi si occuperanno dei limiti dell’applicazione della legge regionale n. 5 del 2009, con cui sono stati istituiti i cosiddetti CCA, i Comitati Consultivi delle Aziende Ospedaliere e delle Aziende sanitarie provinciali, nonché del ruolo della RCS, cioè la rete civica della salute. Infine l’avv. Manuela Somma, legale della Federconsumatori di Catania, membro del gruppo nazionale di lavoro “Sanità”, si occuperà di “Federconsumatori per la vita”, il percorso educativo sulla salute della Federconsumatori di Catania e Federconsumatori “Etna Sud” di Mascalucia, rivolto ai cittadini. Concluderà i lavori Sergio Veroli, vicepresidente nazionale vicario della Federconsumatori e responsabile del gruppo di lavoro “Sanità”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.