“Da Giacinta ad oggi cosa è cambiato” per dire no alla violenza sulle donne

dicembre 14, 2017

 

 

 

ADRANO – “Da Giacinta ad oggi cosa è cambiato?”, questo il titolo della conferenza organizzata dall’associazione “Adrano 2.0 Giovani” supportati dal gruppo politico “Generazione Adrano 2.0”che si svolgerà questa sera alle 18 presso il Palazzo Bianchi ad Adrano. All’evento contro la violenza sulla donna parteciperanno le mamme di due giovani vittime di femminicidio: Vera Squadrito madre di Giordana Di Stefano, la ragazza uccisa nel 2015 dall’ex fidanzato con 48 coltellate, e Giovanna Rizzo mamma di Laura Russo uccisa brutalmente a coltellate dal padre nel 2014, che racconteranno la loro esperienza.
Interverranno anche il docente di psichiatria e psicologia forense all’Università di Catania Professore Giuseppe Catalfo , che ha seguito in prima persona i casi di violenza di Laura e Giordana, il consigliere comunale di Adrano Luigi Cancellieri e il Dott. Giorgio Sampieri capo gruppo Adrano 2.0. A moderare l’incontro Salvatore Monciino coordinatore del gruppo Generazione Adrano 2.0.
Un’occasione importante per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema delicato e per ribadire il no alla violenza sulle donne piaga questa ancora purtroppo attuale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.