Etna comics, gulp!

maggio 26, 2017

 

 

 

 

 

 CATANIA – Scatta il conto alla rovescia per la settima edizione di Etna Comics, il Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop, che dal 2011 porta a Catania decine di migliaia di visitatori, grandi firme dell’universo comics, blasonate case editrici, mostri sacri del grande cinema, super ospiti del mondo Japan, idoli del Tubo e del doppiaggio e travolgenti spettacoli in Area Palco.

La manifestazione sarà presentata ufficialmente alla stampa domani, sabato 27 maggio 2017 alle ore 10:30, nella Sala Giunta di Palazzo degli Elefanti, alla presenza del Sindaco di Catania, Enzo Bianco, dell’assessore ai Saperi ed alla Bellezza Condivisa del Comune di Catania, Orazio Licandro, del consulente per il marketing territoriale, Livio Gigliuto, del direttore di Etna Comics, Antonio Mannino, e di tutti i responsabili d’Area dell’evento.

Dall’1 al 4 giugno, al Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania, quattro giorni di divertimento allo stato puro, per una kermesse che lo scorso anno ha battuto ogni record con 73.000 presenze e che, in questa edizione, punterà ad accrescere ulteriormente la sua vocazione internazionale, pur restando fortemente legata alla sua terra.

E proprio alla sua terra, anche quest’anno, ha voluto consacrare la sua immagine grafica con la solenne maestosità del suo protagonista: il leggendario paladino catanese Uzeta, plasmato dalla sapiente matita del fumettista bulgaro Alex Maleev, tra i super ospiti della settima edizione. Gli appassionati potranno incontrarlo in Artist Alley insieme a big come Giuseppe Camuncoli, Mark Texeira, David Lloyd, Sara Pichelli, David Messina, Mirka Andolfo, Esad Ribic e Giulio Rincione.

Ad animare l’Area Comics, oltre ai grandi publisher come Panini Comics, Disney, Bonelli, Bao Publishing, Magic Press, Saldapress ed RW Edizioni, che anche quest’anno hanno deciso di puntare sulla kermesse, grandi nomi del calibro di Giorgio Cavazzano, Emiliano Mammucari, Simone Bianchi, Otto Schmidt, Massimo Asaro, Alfredo Castelli, Sio, Don Alemanno, Lorenza Di Sepio e tanti altri.

Dal genere horror a quello comico, passando per il dramma della camorra: saranno tre le punte di diamante dell’Area Movie che, per il terzo anno consecutivo, si conferma valore aggiunto della manifestazione, potendo fregiarsi della presenza di grandi nomi come quello del celebre maestro del brivido, Dario Argento, di Aldo Baglio del famoso trio “Aldo, Giovanni e Giacomo” e di Marco D’Amore, dal set di Gomorra – La Serie.

Novità assoluta il Padiglione Etna, interamente dedicato all’Area Games, dove i grandi editori come Asterion, Giochi Uniti, DV Giochi, Gametrade, Cosplayou, Ghenos e Red Glove saranno protagonisti assoluti.

La donna dai mille volti, Lucia Pittalis, il campione del mondo di body e face painting, Matteo Arfanotti, e il pluricampione del mondo airbrush, Alex Hansen, impreziosiranno invece la quarta edizione del “Contest di Body Painting del Mediterraneo”, ospitato all’interno di Etna Comics.

Sempre più grande l’Area Videogames, nel cuore di una manifestazione in cui non mancheranno i titoli più attuali del mondo virtuale.

Uno stage indoor sarà la grande novità dell’Area Japan, con un palco al chiuso che ospiterà esibizioni come quella dei “PRiVATE: I’s”, conferenze e competizioni legate al mondo cosplay. Tra i big spicca il nome di Yoshiyasu Tamura, noto per il manga Fudegami, del grande sceneggiatore di Don Matteo e Fantozzi, Alessandro Bencivenni, autore della monografia del celebre regista Hayao Miyazaki, e del game producer Diego Vida, appassionato di Giappone, capace di valorizzare la Sicilia, riportando in auge la tecnica ultracentenaria di animazione manuale dei Pupi Siciliani con un documentario.

A deliziare i presenti, un’Area Mostre sempre più accattivante con le esposizioni dedicate ai cinquant’anni di carriera del maestro Giorgio Cavazzano, le opere originali di Will Eisner e Frank Miller, con stralci estrapolati dal libro “Conversazione sul fumetto”, e tante altre.

Senza dimenticare le mostre permanenti de “Le Ciminiere”, gratuite per chi indosserà il braccialetto di Etna Comics 2017.

Fitto il programma dell’Area Junior, dedicata come sempre ai più piccoli e alle loro famiglie, e quello del Palco: ad inaugurare la prima delle quattro serate sarà la magia della celebre regina delle sigle animate, Cristina D’Avena.

Venerdì 2 giugno, spazio al “Parimpampum Tribute Show Featuring Clara Serina & Douglas Meakin”, mentre sabato 3 a salire sul palco saranno i Nanowar of Steel.

Due come ogni anno i Cosplay Contest, che vedranno tra i giurati i maggiori esperti europei del settore: venerdì 2 il Movies & Series, domenica 4 gran finale con il classico ed imperdibile Cosplay Contest.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.