Etna Resiliency, vino e cultura

luglio 28, 2017

 

 

 

RANDAZZO – Sarà presentata alla stampa sabato prossimo, 29 luglio, alle ore 11,00, con una conferenza la manifestazione Etna Resiliency, il ricco calendario di eventi che l’Azienda Agricola Primaterra propone ai siciliani e al pubblico di enoturisti appassionati di vino e di cultura tra i propri vigneti in Contrada Sciaranuova, a Randazzo. Ad ospitare la conferenza stampa saranno i locali della Masseria Carminello, il ristorante agriturismo di Valverde, dove a seguire si svolgerà anche una breve ma intensa degustazione di vini Primaterra.

Coordinato dal giornalista e direttore di EnoNews (media partner dell’evento) Antonio Iacona, l’incontro vedrà l’intervento del sommelier e produttore dell’Etna, Camillo Privitera, ideatore e organizzatore della manifestazione, e dei numerosi artisti che arricchiscono il calendario degli eventi, che andranno dal 5 al 14 agosto. L’evento gode del supporto logistico di AIS Sicilia, di cui Camillo Privitera è presidente regionale.

Etna Resiliency è un progetto di musica e suoni promosso da Primaterra, realizzato a 850 m. sulle pendici dell’Etna. Contrada di grande qualità per la produzione di vini doc Etna, dove la necessità umana diventa quella di ascoltare e comunicare con il suono e la necessità culturale quella di degustare il vino per ampliare attraverso esso la possibilità di creare un legame trascendente. Il sommelier Camillo Privitera abbinerà una selezione di vini, ispirandosi a ogni singolo lavoro.

Già l’anno scorso Primaterra aveva proposto un calendario interessante di eventi culturali con Etna Reverie, con l’adesione di numerosi artisti nazionali e internazionali che en plein air avevano realizzato le proprie opere tra i vigneti. Quest’anno si replica, ma con la musica e la letteratura e ci sono i presupposti perché sia un altro successo.

Questo il calendario degli appuntamenti:

Sabato 5 agosto ore 19.30 – Il respiro della Montagna” Quartetto Elsa – Programma musicale:                   W.A. Mozart Quartetto k421 in re minore – I. Allegro – II. Andante –   III. Menuetto: Allegretto – Trio – IV. Allegretto ma non troppo Dmitri Shostakovich- Quartetto n3 op73 in fa maggiore

Allegretto – Moderato con moto – Allegro non troppo – Adagio – Moderato

Domenica 6 agosto ore 19,30 –Sarà una Stella” Maria Micali, Divagazioni, da Bach a Beethoven a     Chopin a…

Giovedì 10 agosto ore 19.30 – “Le sonorità” di Vincenzo Tommaseo – Aleph Kaph Aleph von Chaos to Nature von Nature to Robot.

Sabato 12 agosto ore 19,30“ Le ragioni dell’addio” dal libro di Giovanni Scibilia,    con Alessandra Famoso e Giovanni Scibilia.

Lunedì 14 agosto ore 19,30 – “Liberi tutti” – mostra di video e foto.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.