Fiumefreddo, maggioranza spaccata e salta l’elezione del presidente del Consiglio

luglio 3, 2017

 

 

 

FIUMEFREDDO – “Riteniamo un atto grave che la maggioranza consiliare di “Ricominciamo” abbia fatto mancare il numero legale in occasione del primo Consiglio Comunale con all’ordine del giorno l’insediamento del Consiglio e l’elezione del Presidente e del Vicepresidente – dichiarano  i componenti del gruppo di minoranza -. Ancor più grave perchè avevamo appreso da un servizio di PrimaTV e senza alcuna comunicazione ufficiale che la maggioranza si sarebbe presentata in aula nella seconda convocazione di giorno 4 alle ore 19.00. Come è stato detto nello stesso servizio TV, la maggioranza è già lacerata da contrasti interni che emergono nella scelta della presidenza del Consiglio, a dimostrazione che, a nostro avviso, essa si è coagulata intorno a spartizione di cariche e prebende, piuttosto che intorno a un progetto politico e a un programma per la città. Il buongiorno si vede dal mattino… Stigmatizziamo questo atto antidemocratico come mancanza di galateo istituzionale”, dichiarano i consiglieri Marinella Fiume, Maria Taormina, Giuseppe Nucifora e Giovanni  Spinella.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.