Food made in Sicily: Involtini alla siciliana

gennaio 23, 2018

Le ricette siciliane conservano sempre quell’odore di tradizione e gusto difficili da dimenticare. Quella di oggi è una ricetta originaria di Palermo che utilizza ingredienti tipici della cucina siciliana come la cipolla, l’alloro, i pinoli, il caciocavallo. Gli involtini alla siciliana sono un secondo piatto di carne dal sapore e dall’aroma davvero particolari.

Le ricette per preparare gli involtini alla siciliana sono tante e diverse fra loro; ad esempio gli involtini preparati a Catania prevedono l’aggiunta del salame piccante nel ripieno.

 

Ingredienti

  • Fettine di manzo 1 kg
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Alloro 24 foglie
  • Cipolle rosse 1

Ingredienti per l’impasto

  • Pinoli 50 grammi
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Uva passa 50 grammi
  • Olio extravergine d’oliva 50 ml
  • Caciocavallo 150 grammi
  • Pangrattato 150 grammi
  • Cipolle rosse 1

Come preparare gli involtini alla siciliana

Iniziate la preparazione del vostro falsomagro mettendo in ammollo l’uva passa in una bacinella piena d’acqua per 10 minuti, poi rendete il caciocavallo, tritatelo finemente e mettetelo in una ciotola abbastanza capiente da contenere poi anche gli altri ingredienti. (Se preferite, potete sostituire il caciocavallo con pecorino grattugiato o scamorza), aggiungete al formaggio il pangrattato, i pinoli e l’uva passa che avrete già ben scolato.
Tritate finemente la cipolla e mettetela ad appassire in una pentola antiaderente con 3 cucchiai di olio di oliva, quando sarà pronta, unitela al composto di pangrattato e aggiungete il restante olio per amalgamare l’impasto, aggiustate di sale e di pepe. L’impasto ottenuto dovrà avere una consistenza grumosa e non compatta perché sia facilmente modellabile quando andate ad assemblare l’involtino.

Realizzate gli involtini prendendo la carne, battendola con il batticarne. Spennellatela con dell’olio, adagiatevi un po’ di ripieno e arrotolatela su se stessa dal lato corto, successivamente dividete a metà il rotolo ottenuto con l’aiuto di un coltello. Preparate 24 fettine di cipolla tagliando in quarti le falde esterne e iniziate a costruire il primo spiedino (le fette ottenute avranno la lunghezza dell’involtino). Infilzate in uno stecco da spiedo una foglia di alloro, una fetta di cipolla, un involtino, una fetta di cipolla e un’altra foglia di alloro e continuate a comporre lo spiedino finché non avete infilzato tre involtini Seguendo questo procedimento preparate anche gli altri spiedini, fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti e poi spennellateli con dell’olio.

Riscaldate, a fuoco alto, la bistecchiera, e grigliate gli spiedini 2 minuti per lato, quanto basta per rosolarli e cuocere l’interno della carne. I vostri involtini alla siciliana saranno pronti per essere gustati. Buon appetito!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.