Gran Galà per i primi quaranta anni suonati

luglio 29, 2017

 

 

GIARRE – Una serata tra storia e futuro, quella del Gran Galà “Quarant’Anni Suonati Di Radio Universal”, che si terrà il prossimo 30 luglio, nell’arena di Piazza Duomo a Giarre, a partire dalle ore 20.30, per la conduzione di Salvo La Rosa e Flaminia Belfiore. L’evento, organizzato in occasione dell’anniversario della storica emittente giarrese è stato presentato nel corso di una conferenza stampa dalla giornalista Emanuela Corsi e dall’editore Isidoro Raciti, alla presenza dei conduttori, del cantautore catanese Vincenzo Spampinato, delle collaboratrici più strette dell’emittente, Graziella Tusa e Barbara Catania e di alcuni sponsor che contribuiranno alla serata. La storia “Radio Universal nacque nel dicembre del 1975 da un’idea di un giovane universitario Giovanni Granata, dopo aver ascoltato alcuni colleghi parlare dell’apertura di una radio su Catania. – ha raccontato con emozione l’editore Isidoro Raciti – Riuscì a coinvolgere altri tre giovani giarresi, Saro Mustola, Aldo Zappalà e Michele Maccarrone in questo suo progetto, che divenne realtà il 7 febbraio 1976. Man mano, nonostante le difficoltà e i pochi mezzi a disposizione, altri giovani si unirono all’emittente, tra questi Pippo Raciti (mio padre), Salvo Di Bella e Tony Seminara. Dalla vecchia emittente, nel 1998, dopo essere cresciuti all’interno delle mura radiofoniche, io e mio fratello Emilio, realizzammo un nuovo progetto di espansione, frutto di unione, di sinergie e dalla volontà di esprimere professionalità, con un nuovo prodotto sempre più competitivo. Al 101.5 del litorale ionico etneo, venne aggiunto l’89.4 su Catania e il 93.3 su Randazzo e Valle dell’Alcantara. Il 3 maggio del 2013 nasce Radio Universal TV, la radiovisione siciliana che riesce a sincronizzare i tempi della radio con la TV. Oggi presente sul canale locale 645 del Digitale Terrestre e sul canale regionale 644 del Digitale Terrestre. Oggi Radio Universal TV, dopo 40 anni di encomiabile ed assoluta professionalità, inizia un percorso della sua storia, la TV, difficile, ma non impossibile, perché Universal TV, ha la giusta motivazione. I punti di forza: qualità, professionalità, allegria, energia, costanza e la voglia di fare sempre di più, tutto questo ha reso l’emittente, punto di riferimento della attività e degli eventi del territorio”. L’emittente che è patrimonio non solo della città di Giarre e della regione Sicilia, ma anche elemento fondamentale della storia dell’emittenza privata e delle radio libere del nostro Paese, non vive certo di ricordi, infatti sono pronte sempre nuove scommesse. “Radio Universal Tv dopo 40 anni di radio di encomiabile ed assoluta professionalità ha iniziato un percorso della sua storia che sappiamo essere difficile: quello della TV. Difficile, ma non impossibile, perché siamo la prima radiotelevisione siciliana ed abbiamo la giusta motivazione. I nostri punti di forza: la qualità, la professionalità, l’allegria, l’energia, la costanza e la voglia di fare sempre di più!”. Appuntamento dunque per la grande festa di domenica 30, tra storia, attualità, cultura e spettacolo, per scrivere una nuova pagina della vita di ciascuno di noi.
Mario Pafumi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.