La Sicilia brucia e le ordinanze del sindaco Bianco non sono sufficienti

luglio 12, 2017

 

 

PALERMO – “Gli incendi di queste ore nell’area di Catania tra il Simeto e San Gregorio stanno portando devastazione e non sono sufficienti i mezzi a disposizione per lo spegnimento. Mi chiedo se le ordinanze di prevenzione degli incendi emesse dal sindaco metropolitano Enzo Bianco vengano fatte osservare e se ci sia una collaborazione ampia anche nella vigilanza? La giornata di allerta odierna doveva far presupporre una massiccia attenzione ed anche il Coc comunale avrebbe dovuto attivarsi in tempo per cogliere anche l’occasione del supporto logistico della Protezione civile che ieri ha messo a disposizione della Sicilia una colonna di mezzi partita da Lombardia ed Emilia. Dopo i roghi è facile esprimersi con biasimo, ma quanto alla prevenzione a Catania c’è molto da fare”. Lo afferma Marco Forzese, capogruppo dei Centristi per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.