La Sicilia brucia, governo ladro! Forzese: “Cracolici impreparato”

giugno 29, 2017

 

 

 

PALERMO –  “Con la stagione estiva si ripropone l’allarme incendi con i roghi che in queste ore stanno distruggendo macchia mediterranea in Sicilia. La nostra regione e l’assessorato all’Agricoltura guidato da Antonello Cracolici si fa trovare sempre impreparata. Il servizio antincendio svolto da forestali accusa gravi ritardi. Ciò è ingiustificabile e fa emergere l’inadeguatezza di chi dovrebbe rendere meno farraginosa la procedura per far partire le squadre antincendio.
La Sicilia rischia ancora in questi giorni incendi difficilmente domabili senza l’intervento dei forestali. Qualcuno ogni tanto dovrebbe presentarsi e dire mea culpa”. Lo afferma Marco Forzese, capogruppo dei Centristi per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana.
Divampano seguito dei vasti incendi che in queste ultime ore stanno devastando la regione siciliana a causa dell’assenza di mezzi e benzina dei forestali, impreparati a domare le fiamme. Il Codacons, dunque, scende in campo e annuncia un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo per danni ambientali contro la Regione Siciliana. Lo rende noto l’avv. Chiara Patanè Dirigente dell’Ufficio Legale  Regionale. Sulla drammaticità della situazione non ci sono dubbi, tant’è che anche i sindacati puntano il dito contro la Regione che tarda a stilare un valido programma antincendio.
Nel palermitano, infatti, le autobotti in tilt sono 50 perché non è stata fatta la manutenzione, così che gli operai stagionali posso contare solo sull’ausilio di scope antincendio. Le carenze riguardano purtroppo anche i mezzi aerei: mancano anche gli elicotteri perché il Comando nazionale dei carabinieri non ha rinnovato la convenzione con Palazzo d’Orleans. Il Codacons, quindi, prosegue per vie legali, nell’attesa che la Regione si mobiliti al più presto per scongiurare i disastri ambientali derivanti dalla stagione di fuoco che è appena cominciata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.