Lungomare liberato e Metropolitana affollata

novembre 19, 2017

 

 

 

CATANIA – “Questa meravigliosa giornata di sole ha riempito di gente le strade e le piazze chiuse al traffico e trasformate in grandi isole pedonali e ha portato a Catania anche tantissimi turisti, persino palermitani”.
Lo ha detto – scherzando sulla rivalità tra Catania e Palermo -, il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando il successo dell’apertura domenicale della metropolitana – da lui sollecitata e che ha consentito a molti di lasciare a casa l’automobile -, e delle tante iniziative programmate, dal Pop Up Market, al Lungomare Liberato, dal Mercatino delle pulci alla novità di “Libri sotto gli archi” in via Dusmet.

“Nella vita di un sindaco – ha detto Bianco – ci sono momenti molto duri, delicati, difficili. Ma ci sono anche momenti straordinariamente felici. E oggi sono davvero contento di guidare questa meravigliosa città: ieri in una conferenza stampa ho annunciato che stiamo stanziando 31 milioni di euro per la manutenzione straordinaria di strade, di piazze di marciapiedi, dell’illuminazione, delle fontane. E già mercoledì i lavori prenderanno il via per dare finalmente un po’ di pulizia, di ordine, di civiltà alla nostra amata Catania. Inoltre, in questa domenica di metà novembre così calda e piena di sole, i cittadini catanesi e i turisti hanno mostrato di gradire molto le tante iniziative organizzate”.
“Ieri – ha detto Bianco – sono stato a visitare il Pop Up Market che anche oggi anima la stazione della metropolitana di Piazza Giovanni XXIII: un pullulare di ragazzi che creano arte, fanno musica. E stamattina sono stato a vedere il porto aperto alla città e pieno di migliaia di giovani e la manifestazione ‘Libri sotto gli archi’ che abbiamo inaugurato proprio oggi in una via Dusmet chiusa al traffico e diventata un grande spazio all’aperto dedicato all’editoria, con conferenze stampa per la presentazioni di volumi sulla nostra città e non solo. Tra via Dusmet e il mercatino delle pulci tra gli Archi della Marina e la vecchia dogana l’atmosfera era davvero affascinante”.
Infine il sindaco si è recato a visitare il Lungomare liberato, “con la consueta grande partecipazione tra famiglie con bambini, ciclisti, rotellisti, amanti dello sport all’aria aperta, amici degli animali” e la via Etnea “con tutti i negozi aperti per le spese natalizie, e la Villa Bellini”.
“Godiamocela, dunque – ha concluso Bianco – questa meravigliosa città. E difendiamola da chi la sporca e la danneggia”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.