Meglio parco che sporco

novembre 16, 2017

RANDAZZO – Anche il Comune di Randazzo, con i suoi giovani studenti, e con la collaborazione dell’associazione Pro Randakes, nonché con quanti vorranno dare il proprio sostegno, parteciperà attivamente all’iniziativa “Meglio Parco che sporco” voluta e promossa dall’Ente Parco dell’Etna. L’appuntamento è per le ore 09.30 sabato 18 novembre in Contrada Donna Bianca. Contrada recentemente interessata – grazie all’azione sinergica ed alla collaborazione fra il Comune, l’Arma dei Carabinieri e la Forestale – all’avvenuta rimozione di tante chiudende arbitrarie ed abusive, poste lì da malfattori attualmente oggetto di indagine da parte delle Autorità competenti, che impedivano il libero accesso ai cittadini e persino anche ai mezzi delle Forze dell’Ordine, in tante strade rurali comunali di quella zona. Anche quella di sabato, vuole essere un segnale forte e chiaro che lo Stato, attraverso le sue Istituzioni periferiche, vuole dare ancora una volta alla mafia ed a chi pensava di poter sottrare importanti fette del suo territorio controllandolo a proprio piacimento, in modo del tutto arbitrario ed illegale. All’iniziativa parteciperanno, con la loro significativa presenza, il sindaco di Randazzo, Michele Mangione, e la presidente del Parco dell’Etna, Marisa Mazzaglia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.