Metro bella, ma non di domenica

marzo 31, 2017

 

 

 

 

Gentile redazione,

oggi ho preso la metro nel nuovo tratto Nesima-Borgo e devo dire per la prima volta ho provato l’ebbrezza di utilizzarla in periferia e soprattutto di percepire la sensazione della distanza da un capo all’altro della città. La stazione di Nesima sarà  utilissima sia per chi abita nel quartiere, sia per chi proviene dai paesi di Misterbianco, Paternò, Adrano, in quanto si potrà  lasciare la macchina al parcheggio scambiatore presente di fonte la stessa stazione e scendere comodamente in centro. La tappa successiva è stata scendere alla fermata San Nullo che unisce il quartiere stesso al centro. La fermata è utilissima soprattutto per chi deve andare in via Sebastiano Catania, trovandosi vicina alla stessa. Grandissime potenzialità anche la nuova fermata metro Milo che si trova in via Bronte, una traversa della via Fleming bassa soprattutto per gli studenti universitari che dovranno recarsi alla cittadella universitaria.Ma affinchè’ la fermata Milo abbia successo è necessario un servizio bus alla stessa fermata, essendo questa distante ed in salita rispetto alla cittadella universitaria.

Si parla da molto tempo di un servizio navetta alla fermata metro Milo che lascerà  gli studenti universitari alla cittadella. Quando sarà attuato? Inaugurata anche la nuova Piazza Giovanni XXIII e le due nuove uscite della stazione sulla piazza stessa. L’unica delusione il fatto che la Circumetnea non si sia sentita di prolungare l’orario del servizio. Non è  più  ammissibile che la domenica il servizio metro non funzioni o il fine settimana non si prolunghi l’orario di chiusura. Non lo merita Catania.

Simone Serpotta, Catania

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.