Misterbianco, Di Guardo: “Crocetta bugiardo sulle discariche”

agosto 8, 2017

 

 

 

 MISTERBIANCO – Con la pubblicazione sui quotidiani della richiesta da parte della Oikos S.p.A. che da anni gestisce l’impianto di smaltimento dei rifiuti in contrada “Valanghe d’Inverno” di pronuncia della compatibilità ambientale per la realizzazione di un impianto di trattamento del percolato, il sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo mette subito le mani avanti e dice di no.“Come sempre si vuole aggirare la legge, dimenticando che esiste una norma che lo vieta vicino ai centri abitati – dichiara Di Guardo – Assumeremo tutte le iniziative per contrastare questa richiesta. Vadano lontano dalle nostre abitazioni, già da decenni penalizzate dai disagi degli odori nauseabondi. Noi ci opporremo per salvare la nostra comunità da questa ennesima sventura.”

Il percolato è il liquido inquinante che fuoriesce dalle montagne di rifiuti immessi in discarica e che deve essere recuperato ed inviato ai centri di trattamento, che l’OIKOS chiede di realizzare nell’area di sua proprietà in territorio di Motta S. Anastasia ma a poche centinaia di metri del centro abitato di Misterbianco “Il presidente Crocetta ha promesso mille cose – continua Di Guardo – ma non ne ha mantenuto una. Dalla bonifica di Tiriti attesa da anni, alla chiusura di Valanghe d’Inverno ed infine al trasporto dei rifiuti all’estero. Adesso è impegnato in campagna elettorale, lasciando un territorio alla deriva…, che Dio lo aiuti – conclude Di Guardo – Noi continueremo a contrastare queste iniziative assurde per un territorio come il nostro, martoriato da decenni di abusi dove a pagare è stata la popolazione mentre altri si sono arricchiti, come testimoniano le numerose inchieste.”

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.