Misterbianco: famiglia, lavoro, salute, sicurezza

giugno 6, 2017

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo.

MISTERBIANCO – Sono  Antonella Rapisarda, nella vita di tutti giorni sono una mamma di due splendidi figli e moglie di un marito che mi segue e mi sostiene, sono diplomata in ragioneria e ritengo essere una persona leale e corretta. Mi sono candidata alle elezioni amministrative di Misterbianco con il sostegno di Fratelli D’Italia inserita nella lista civica La Voce. Dell’ Amministrazione  uscente non ritengo poter rimproverare niente: si è fatto quel che si può,  posso invece esprimere il mio parere sul programma elettorale che è stato redatto dal nostro candidato sindaco Marco Corsaro.  Tale programma non è altro che un insieme di idee di noi candidati consiglieri dei risultati ottenuti dai patti di quartiere, quindi richieste dei cittadini e del sostegno di persone competenti permettendo quindi alla cittadinanza di costruire la città del domani e capire cosa si farà nel corso dei 5 anni di amministrazione. A mio avviso sono 4 i punti per sostenere il cambiamento di un paese: lavoro,  famiglia, sanità, sicurezza;  punti essenziali che toccano il nostro paese “Misterbianco”. Il lavoro ogni cittadino ne ha diritto, Misterbianco gode di una forte identità commerciale: molti lavori come artigianato, edilizia ecc. se rivalutati potrebbero far di nuovo rinascere il nostro paese e creare opportunità per i giovani. La famiglia intesa come punto di riferimento dei bambini, il padre e la madre, punto di riferimento dello stesso nucleo, la famiglia in quanto tale merita maggiore attenzione. La sanità purtroppo è un problema che affligge il nostro paese, uno dei quali mi sta piu a cuore è quello dei disabili, i ‘cittadini sono rammaricati e si sentono abbandonati. La sicurezza io essendo una mamma vorrei che i miei figli crescessero in un paese sicuro ma so che questo non è sempre possibile, ma si può lavorare installando un vero sistema di video sorveglianza tale da dare un benessere alla collettività. Io sono sicura che tutte queste cose e anche altre lavorandoci insieme si possono ottenere . Gridiamo a Voce alta il nostro desiderio di un paese migliore. Concludo dicendo che c’è a mio avviso bisogno di una maggior presenza femminile all’interno dell’istituzioni capaci di saper affrontare i problemi e gestirli per il bene della cittadinanza rappresentandoli in tutto e per tutto io sosterrò il mio pensiero e sarò lieta ed orgogliosa di servire il mio paese.
 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.