Nulla la perizia su Antonino Santapaola

luglio 28, 2017

 

 

 

 

CATANIA – Il Tribunale di Catania, Quarta Sezione Penale, Presidente Dott. Francesco D’Arrigo, all’udienza del 3/7/2017, ha dichiarato nulla la perizia eseguita nei confronti di  Antonino Santapaola dai periti d’ufficio Prof.  Eugenio Aguglia  e dal Dott. Filippo Drago, entrambi psichiatri, che erano stati incaricati per accertare se l’imputato all’epoca dei fatti contestati risultava capace di intendere e di volere.

Il Presidente del Tribunale unitamente ai giudici del Collegio, Dott. Luca Lorenzetti e Dott.ssa Stefania Cacciola, a seguito di una nota del difensore di Antonino Santapaola, Avv. Giuseppe Lipera, ha preso atto che, in occasione dell’espletamento delle operazioni peritali, la polizia penitenziaria del Carcere di Opera (Milano) non ha consentito l’accesso ai locali al difensore, che per Legge ha diritto di partecipare alle operazioni peritali. Il Collegio ha, altresì, evidenziato che “tale situazione è stata anche riscontrata dal Tribunale attraverso una interlocuzione diretta con la Direzione della Casa Circondariale di Milano Opera e poiché la medesima situazione ha inficiato di nullità le operazioni peritali già compiute, occorre reiterare le operazioni stesse alla presenza del difensore”.

Tutto nullo, quindi, per cui la perizia a Santapaola deve essere rifatta. Visto quanto accaduto presso il Carcere di Opera ha formalmente dichiarato che: “l’autorizzazione a partecipare alle operazioni peritali deve intendersi estesa oltre che al difensore di fiducia anche agli eventuali sostituti processuali che saranno nominati”. Le nuove operazioni di perizia, con l’espresso ordine alla Direzione della Casa Circondariale di Opera Milano di consentire di partecipare il difensore, si svolgeranno il prossimo 19 settembre e l’udienza per sentire i periti del Tribunale è stata fissata per il 27 novembre 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.