Paternò, l’inedita alleanza sindaco Naso-Movimento 5 Stelle

agosto 1, 2017

 

 

PATERNO’ – La dichiarazione dei consiglieri Anthony Distefano (Rialzati Paternò), Patrizia Virgillito, Piero Cirino e Giuseppe Lo Presti (Paternò 2.0), Emilia Sinatra, Guido Condorelli e Giuseppe Orfanò (Forza Italia), alla luce della prima seduta di consiglio comunale: “La prima seduta di consiglio comunale di ieri ha celebrato l’inedito matrimonio tra la maggioranza del sindaco Naso ed i 5 Stelle capaci, assieme, di accaparrarsi presidenza e vice-presidenza. La finta apertura buonista nei confronti delle opposizioni era in realtà un: “Tu voti me ed io, in cambio, voto te”. Un sistema da Prima Repubblica che non ci interessa. Una spartizione che non appartiene al nostro modo di intendere il ruolo dell’opposizione.
Messe da parte le poltrone, i gruppi di Paternò 2.0, Forza Italia e Rialzati Paternò auspicano che si cominci a parlare di progettualità ed urgenze: a partire dai Bilanci Consuntivi e di Previsione; dallo sviluppo economico alla crisi delle attività commerciali; fino ad una gestione della viabilità che sta divenendo sempre più una emergenza.
Tutto il resto, è un modo vecchio di fare politica che lasciamo volentieri alle stanze dei bottoni. Abbiamo una responsabilità improrogabile: lavorare e servire Paternò e i paternesi”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.