Province, Giovanni Ardizzone: “No fughe in avanti, coinvolgere l’ANCI”

luglio 16, 2017

PALERMO – “Non consentirò fughe in avanti a nessuno, a maggior ragione che si tratta di una materia delicata. Siamo in scadenza di legislatura e quindi deve prevalere, ancor di più, e in tutti, il senso istituzionale”. Lo afferma in una nota il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, in merito all’approvazione da parte della prima Commissione legislativa del disegno di legge che reintroduce l’elezione diretta nelle ex Province regionali. “Il mio ruolo di garante delle procedure e delle istituzioni – continua – mi impone grande prudenza. Su questa materia, inoltre, non può non essere coinvolta, in un percorso condiviso, l’Associazione nazionale dei comuni“.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.