Pubbliservizi, Pogliese (Forza Italia): “Salvare il futuro lavorativo di 380 famiglie”

settembre 24, 2017

 

 

 

CATANIA – Stamattina conferenza stampa dei sindacati in piazza Duomo, ieri, intanto, il pranzo della domenica lo ha portato l’amministratore unico, Silvio Ontario. Una gesto di solidarietà concreta e di attenzione per i dipendenti della Pubbliservizi che ieri mattina sono saliti su una ciminiera del centro fieristico di viale Africa per protestare contro la situazione della società partecipata della Città metropolitana, ormai prossima al fallimento. Lunedì mattina è prevista una conferenza stampa congiunta dei sindacati in piazza Duomo, davanti al Municipio, dove c’è un presidio dei lavoratori, ma la protesta si manifesterà anche al centro direzionale Nuovaluce e a palazzo Minoriti dove i dipendenti di Pubbliservizi con funzioni di custodia non dovrebbero aprire i locali boicottando il lavoro del personale della Città metropolitana. Potrebbe esserci tensione e già carabinieri e Digos sono stati allertati.

“E’ prioritario garantire i 380 lavoratori della Pubbliservizi che rischiano di perdere il posto di lavoro venendo così gettati, loro e le loro famiglie, nella più cupa disperazione. Non si può giocare con il futuro delle persone, Crocetta e Bianco non possono continuare a rimanere in silenzio innanzi a questo dramma sociale.”. Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, coordinatore provinciale di Forza Italia ed europarlamentare, in merito alla difficile situazione dei lavoratori della Pubbliservizi da giorni in sciopero.
Crocetta e il suo (mal) governo, che per fortuna sta per vedere i suoi ultimi giorni, si sta totalmente disinteressato della Pubbliservizi dopo averla usata per distribuire incarichi, con il risultato di averla completamente messa in ginocchio. Altresì grave è il comportamento di Bianco, in qualità di sindaco metropolitano, che solo ora si è ridestato dal proprio “letargo” dopo aver addirittura disertato la riunione tenutasi in Prefettura sulla delicata vertenza. Ora non si perda altro tempo, si individuino le risorse e il percorso necessari a risolvere la situazione.”.

A supportare la richiesta di provvedimenti sulla drammatica situazione dei lavoratori della Pubbliservizi si sono uniti anche Pippo Arcidiacono, coordinatore comunale di Forza Italia, Angelo Moschetto e Dario Daidone, vicecoordinatori provinciali di FI, e Luca Sangiorgio vicecoordinatore comunale del partito azzurro.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.