Regione, Ars paralizzata: la colpa è di Crocetta

giugno 29, 2017

 

 

PALERMO – “La paralisi dell’Ars è il segnale inequivocabile dei fallimenti del presidente Crocetta. Non c’è una maggioranza solida che riesca a fare quadrato su provvedimenti indispensabili per la Sicilia. La legge stralcio della finanziaria è rimasta sinora al palo per responsabilità diretta del presidente della Regione e della sua maggioranza. Non sono stati certamente i problemi con qualche assessore a determinare questa impasse. Il Pd dovrebbe presto fare
chiarezza attorno alle ineffabile azione del presidente Crocetta. Oggi i siciliani ci chiedono discontinuità e di porre fine a questa triste legislatura”. Lo  afferma Marco Forzese, capogruppo dei Centristi per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.