Regionali, Forza Italia con Musumeci

settembre 1, 2017

 

 

“E’ stato un ‘parto’ complicato ma alla fine l’importante è che si sia arrivati a questa soluzione unitaria del centrodestra. Adesso è il tempo di lavorare tutti ‘pancia’ a terra per vincere le elezioni regionali del 5 novembre, lo dobbiamo alla Sicilia e ai siciliani che meritano una stagione finalmente di rilancio della nostra terra dopo i disastri di Crocetta e del Pd.”. Lo dichiara l’on. Salvo Pogliese, europarlamentare di Forza Italia, commentando l’ufficialità della candidatura di Musumeci a presidente per lo schieramento di centrodestra.

“Il confronto con i siciliani e i propri bisogni deve essere la base della campagna elettorale che ora possiamo iniziare” dice il deputato di Forza Italia on. Basilio Catanoso.
“Adesso che il Centrodestra ha finalmente scelto il candidato alla Presidenza della Regione Siciliana, è possibile avviare la campagna elettorale per ridare alla Sicilia la concretezza e la serietà di un governo che possa lavorare sulle macerie lasciate in eredità dal governo di Centrosinistra”, sostiene il deputato etneo.
“Nel corso delle ultime settimane ho più volte espresso dubbi sulle modalità e sul procedimento seguiti dal Centrodestra in Sicilia per la definizione della candidatura alla carica di Presidente della Regione: accelerazioni e decelerazioni, decisioni e ripensamenti, accordi e disaccordi, autocandidature e investiture – con l’assenza di tavoli di confronto – che hanno confuso il panorama politico, lasciando sbigottito il popolo di Centrodestra. Ma adesso che F.I. e il Centrodestra hanno finalmente trovato la “quadra”, abbiamo il dovere di attivarci tutti insieme per il raggiungimento dell’obiettivo comune, senza spazio per partigianerie e divisioni ulteriori; occorre gettare il cuore oltre l’ostacolo, per provare a farsi perdonare dalla nostra gente, pensando e lavorando esclusivamente nell’interesse della Sicilia e dei Siciliani” dice ancora l’on. Catanoso.
L’esponente di Forza Italia sottolinea che “oggi i siciliani rimangono in attesa di conoscere dal Centrodestra non slogan ma programmi che sappiano tradurre in azione legislativa i desideri, le aspettative di un popolo senza guida da troppi anni. Per tale motivo, appena finirà la comprensibile fase degli accordi tra i vari partiti e i vari movimenti, bisognerà lavorare con buona lena al confronto dei programmi dei singoli partiti e/o delle coalizioni preesistenti per arrivare ad un programma condiviso. Noi partiremo dal proporre al candidato del centrodestra, on. Musumeci, il programma su cui abbiamo lavorato, il sottoscritto e l’amico e collega sen. Tonino D’Alì su indicazione del coordinatore siciliano on. Gianfranco Micciche, insieme ai tanti militanti e dirigenti giovanili del nostro movimento; spero che questo contributo possa essere apprezzato e che anche da qui possa nascere l’entusiasmo che riesca a coinvolgere, di nuovo, tutti i nostri conterranei in una battaglia di libertà e di rivendicazione degli interessi dell’Isola. Adesso si può partire sul serio!” chiude l’on. Basilio Catanoso.

“Avevamo visto bene indicando Nello Musumeci come unico candidato per far vincere il centrodestra in Sicilia. Oggi l’annuncio ufficiale della candidatura è l’inizio di una nuova sfida che si proietta al 5 novembre prossimo, data in cui i siciliani metteranno fine alla fallimentare esperienza di Crocetta e del Pd che in cinque anni hanno male amministrato e lasciato sul lastrico migliaia di lavoratori a cui non hanno saputo trovare risposte concrete. Il centrodestra unito è ciò che ho auspicato in questi mesi. Ora anche i sondaggi hanno chiarito alle varie componenti che su Musumeci la scelta era obbligata. Sono già al lavoro per la campagna elettorale, incontrando al gente, e spiegando come un programma di governo che rilancia lo sviluppo attraverso il turismo, l’agricoltura e i beni culturali possa creare occupazione”. Lo afferma Vincenzo Figuccia, deputato all’Assemblea regionale siciliana.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.