Sanità, Forzese: “I cattivi manager non facciano i commissari”

giugno 26, 2017

 

 

 

 

 

 

PALERMO – “Va raccolto il monito del ministro della Salute Beatrice Lorenzin sugli sprechi nella sanità pubblica e sulla incapacità dei manager che guidano le Aziende. In particolare va evitato che quanti, tra i manager, in Sicilia hanno operato male possano essere trasformati in commissari straordinari in attesa delle nuove nomine che dovrà fare il prossimo governo regionale, dopo le elezioni. Chi ha amministrato male la sanità pubblica regionale deve andare a casa, e pure rapidamente. In Sicilia permangono casi di pessima amministrazione delle Aziende sanitarie, con sprechi e disavanzi accertati. Questi manager non solo non meritano la riconferma, ma non possono nemmeno rimanere alla guida degli Ospedali per un solo minuto in più da commissari straordinari. Si faccia pulizia da subito nella Sanità siciliana senza ricorrere ad artifizi che hanno il sapore della beffa ai danni dei siciliani”. Lo afferma Marco Forzese, capogruppo dei Centristi per la Sicilia all’Assemblea regionale siciliana.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.