Sciuragram, dove le sciure la fanno da padrone

maggio 19, 2017

|Martina Pumo|

Nell’era delle fashion blogger, dove l’outfit diventa un personalissimo biglietto di visita, i commenti ottimi momenti per fare un po’ di public relations e i profili social un curriculum aggiornato in tempo reale, non poteva mancare un profilo Instagram dedicato a loro, le regine indiscusse della capitale lombarda: le sciure.

La sciura è il termine del dialetto milanese per descrivere le donne sposate, pronte a giudicarti, temibili e talvolta anche terribili. Solo loro le protagoniste del profilo più chiacchierato degli ultimi giorni, Sciuragram, con i suoi 14mila follower e 213 post.  Le sciure le riconosci, perfettamente vestite e pettinate, talvolta cotonate mentre si aggirano per le strade di Milano come se fosse (o forse lo è) il loro regno. Non si atteggiano anzi cercano di passare inosservate, agghindate con perle e cachemire, motivi animalier, pelliccia abbinata alla calza 10 denari e mezzo tacco. Donne normali tra le strade trafficate di una Milano invernale, rigorosamente over 60.
Il profilo Sciuragram le ritrae così, mentre fanno colazione o passeggiano con il carrellino della spesa, intente a guardare vetrine e passanti. Sorridenti, serie, da sole e in compagnia, protagoniste di pubblicità d’alta moda e tra loro spicca anche Ornella Vanoni, la perfetta sciura vip. Il profilo è reso ancora più milanese non solo per le milanesi doc che lo popolano ma anche per la comicità che contraddistingue i social meneghini.

Ma non solo le sciure sono protagoniste di famosi profili social made in Milan. Tra i tanti, uno spicca per la sua portata di bellezza tra le gallerie della metro milanese: Ragazzi Metro Milano. Il profilo social accoglie le fotografie dei bei ragazzi, i bagaj del dialetto milanese, mentre indisturbati viaggiano sulla metro.
Quattro le linee della metro, tanti i bei ragazzi immortalati. Ragazzi Metro Milano con i suoi 34 mila follower e 247 post è un covo di bellezza online, ispirato a un altro profilo, questa volta Americano che immortala i ragazzi, sempre in metropolitana ma questa volta intenti a leggere. Hotdudesreading è il profilo per i belli amanti della lettura, con scatti rubati da fan silenziose. Questi profili hanno in comune diversi fattori, dalla centralità dell’individuo all’importanza della foto inviata da un follower. La città diventa solo il palcoscenico per questi ignari futuri “famosi”. Sono i 15 minuti di fama di cui parlava Andy Warhol, una gloria effimera fatta di fotografie e post, dove la comicità gioca un ruolo centrale nella natura di questi profili. Sono sguardi diversi sulle città in movimento, con i loro protagonisti, persone normali immortalati nella loro semplicità della vita quotidiana. Ragazzi e sciure, nella loro semplice bellezza, vengono esaltati. Un inno alla normalità, forse per contrastare i milioni di profili dove selfie e vestiti la fanno da padrone. Un profilo che strappa un sorriso, giocando sull’essere noi i veri vip. Ma forse le sciure non la pensano proprio così.

One Comment

  1. Lucia Brischetto

    maggio 19, 2017 at 3:41 pm

    Ho scritto un libro dal titolo SCIURA (storia di una donna violata fra colpe e silenzi) di cui abbiamo fatto teatro in tutta Italia per quattro anni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.