Storia d’Italia, tra teatro, cinema e politica

maggio 12, 2017

 

 

 

 

CATANIA – Si è concluso con grande successo l’evento dedicato alla promozione del racconto “Da Pasquale a Giorgio Almirante. Storia di una famiglia d’arte”, edito da Marsilio, scritto dal giornalista e docente di lingue straniere Pasquale Almirante, nato a San Cono, che si è tenuto al Palazzo della Cultura per la VII edizione della campagna culturale “Maggio dei libri”.

Relatori  Nello Musumeci, candidato alla Presidenza della Regione Siciliana, e Daniela Girgenti, direttrice del giornale on – line “La tecnica della scuola”, con cui l’autore collabora attualmente. Il libro, frutto di tre anni di ricerche, è dedicato alla storia della famiglia Almirante, racchiusa tra il Settecento e fino alla scomparsa di Giorgio, personaggio politico di grande spessore e notorietà, leader della destra storica. I suoi membri, artisti e teatranti girovaghi, sono celebri per il loro contributo nel mondo del cinema e in campo politico, nonché per importanti legami di parentela con alcune famiglie d’arte, come i Garzes e i Dall’Este. Tra i componenti spiccano Giorgio, rappresentante dell’ MSI e giornalista; Mario, padre di Giorgio, regista e doppiatore; Ernesto, Giacomo e Luigi, fratelli di Mario, attori; Italia, figlia di Urania Dell’Este (moglie di Michele), diva del cinema muto. Durante l’intervista condotta da Daniele Lo Porto, segretario provincale dell’Assostampa, il sindacato dei giornalisti, e direttore di questa testata, che ha sottolineato come il libro racchiuda pagine importanti di storia italiana, del teatro e del cinema e, anche di politica,  è stato dedicato uno spazio a Giacomo Etna (nome d’arte di Vincenzo Musco), giornalista e scrittore molto vicino alla famiglia, ricordato per il suo appoggio al fascismo. Musumeci in questo contesto ha ricordato alcuni dei grandi giornalisti del passato: Vito Mar Nicolosi e Turi Nicolosi, Antonio Prestinenza, Tito Manlio Manzella e il figlio Igor Man, Gerardo Farkas.

Pasquale Almirante ha realizzato con orgoglio un progetto storico fidandosi di un’ indiscutibile capacità narrativa che ricorda l’estro di un romanziere.

Alessia Castelli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.