All posts tagged "Sicilia"

  • Pubbliservizi, ok dei sindacati al taglio dei superminimi

    Sono già partite le comunicazioni inerenti il congelamento dei superminimi ottenuti da taluni dipendenti della PubbliServizi Spa in data successiva al 2008. Lo ha comunicato ai sindacati Silvio Ontario, amministratore unico della società, durante una riunione congiunta...

    • Posted luglio 20, 2017
    • 0
  • Totò Riina non rinnega se stesso

    |Katya Maugeri| Nel giorno del venticinquesimo anniversario dalla strage di via D’Amelio, il tribunale di Sorveglianza di Bologna ha rigettato la richiesta di differimento pena o, in subordine, di detenzione domiciliare, avanzata dai legali di Totò Riina. Il capo...

    • Posted luglio 20, 2017
    • 0
  • Pippo Giordano, il sopravvissuto a Cosa nostra

    |Katya Maugeri| La mafia, quella sanguinaria, che spara senza voltarsi e senza temere, quella che uccide in pieno giorno, l’ascesa di Riina e dei corleonesi, quella Sicilia macchiata di sangue, lui l’ha conosciuta, vivendo in prima linea...

    • Posted luglio 18, 2017
    • 0
  • Ennesimo oltraggio alle vittime di mafia

    AGRIGENTO – Un nuovo gesto vigliacco, alla vigilia del 25mo anniversario della strage di via D’Amelio: è stata danneggiata la stele fatta erigere alla periferia di Agrigento dai genitori del giudice Rosario Livatino, il magistrato ucciso dalla mafia...

    • Posted luglio 18, 2017
    • 0
  • Claudio Fava, la guerra non è finita

    |Katya Maugeri| Pubblichiamo alcuni ricordi legati alla strage di via d’Amelio, quel 19 luglio 1992. Il giorno in cui morì Paolo Borsellino vidi morire anch’io molte persone. Due vecchi, un bambino e quattro soldati. Non a Palermo:...

    • Posted luglio 18, 2017
    • 0
  • La Sicilia brucia, la guerra contro i piromani inizia da Taormina

      Il territorio regionale siciliano, quest’anno come non mai, è stato sconvolto da una lunga e inarrestabile serie di incendi, che lo hanno devastato in taluni casi irrimediabilmente. Alla luce di quanto accaduto nasce proprio in questi...

    • Posted luglio 18, 2017
    • 0
  • Migranti, Nino Musca smentisce il collega di Castell’Umberto

    Il primo cittadino di Sinagra, comune nel cui territorio si trova l’albergo in cui sabato sono stati trasferiti 50 migranti, Nino Musca, smentisce le dichiarazioni del sindaco di Castell’Umberto, Vincenzo Lionetto. “Non c’è alcun presidio davanti all’hotel...

    • Posted luglio 17, 2017
    • 0
  • La Sicilia brucia, la Regione è assente

    La Sicilia è in fiamme da settimane, ettari andati in fumo di un territorio che adesso, in aree particolarmente vaste, si presenta come un ammasso di cenere. “Il governo regionale? Finora ci ha riservato davvero ben poca...

    • Posted luglio 17, 2017
    • 0
  • Migranti, continua la protesta dei sindaci

    Continuano le proteste dei sindaci del comprensorio dei Nebrodi, pronti a un presidio permanente in attesa di esprimere le loro ragioni in Prefettura. La convocazione è prevista per il 20 luglio. “Non siamo razzisti. I sindaci dei Nebrodi hanno...

    • Posted luglio 17, 2017
    • 0
  • La Sicilia brucia, non solo piromani ma anche il racket

    PALERMO – Due capannoni sono andati in fiamme a Palermo quasi contemporaneamente, sono state impegnate tutta la notte le squadre dei vigili del fuoco per spegnere gli incendi divampati  nello stesso momento in due capannoni utilizzati per...

    • Posted luglio 17, 2017
    • 0

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.