Un interessantissimo settembre culturale

settembre 7, 2017

 

 

ZAFFERANA ETNEA – Sarà un interessantissimo settembre culturale ai piedi dell’Etna. Zafferana Etnea, infatti, si prepara ad ospitare due importantissimi eventi, ormai ampiamente consolidati e seguiti con grande interesse ben oltre i confini territoriali. Il prossimo 16 settembre nella Sala Consiliare del Municipio di Zafferana si terrà la quarta del Premio Internazionale di pittura “Giuseppe Sciuti” assegnato quest’anno ad Elisa Anfuso, pittrice catanese molto apprezzata anche all’estero.
Il 30 settembre 2017, invece, i saloni dell’Experia Palace di Zafferana ospiteranno la serata conclusiva della 48^ edizione del Premio letterario “Vitaliano Brancati”. In tal senso, come riferito dal direttore artistico del prestigioso evento, lo scrittore Raffaele Mangano, siamo alle battute finali per l’assegnazione dei riconoscimenti. In tutte e quattro le categorie i giochi sono ancora aperti fra i finalisti.
Nella narrativa si contendono il premio Paolo Cognetti, Le otto montagne ( Einuaudi); Mauro Covacich, La città interiore (La Nave di Teseo) e Domenico Dara, Appunti di meccanica celeste (Nutrimenti Edizioni).
Nella saggistica il medico di Lampedusa, Pietro Bartolo con Lidia Tilotta, Lacrime di sale (Mondadori) si confronta con Fabrizio Coscia, La bellezza che resta (Melville) e Andrea Marcolongo, La lingua geniale, otto ragioni per amare il greco (Laterza).
Testa a testa anche nella poesia: la competizione è tra Maria Attanasio, Blu della cancellazione (La vita felice), Viviane Lamarque, Madre d’inverno (Mondadori), Alberto Nessi, Un sabato senza dolore (Interlinea). Nella categoria giovani esordienti, infine, i candidati sono Giulia Caminito, La grande A (Giunti), Alessandra Farro, Blue (Ultra), Giuliano Pesce, Io e Henry (Marcos y Marcos).

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.