Un sindaco solo allo stadio

settembre 9, 2017

 

CATANIA – Quale sindaco resterebbe solo e isolato per circa quindici minuti in un posto affollato da centinaia di persone della città che amministra? Neanche una stretta di mano, un saluto a distanza, la richiesta di un appuntamento, una lamentela per i lavori in corso o la spazzatura per strada, tanto meno un apprezzamento per questa o quella iniziativa, per quindi, lunghi, interminabili minuti. Non crediamo che succederebbe nella città meglio amministrata al mondo né in quella peggio, né nella gelida Oslo e neanche nella folcloristica Pamplona. Pensavamo che fosse impensabile che un politico di lunghissimo corso, che l’amministratore di una città e di un’area metropolitana tra le prime dieci in Italia, più che ben conosciuto e riconoscibile dai suoi concittadini potesse restare indisturbato, in pace, insomma, per tutta la durata di una partita di calcio.

 E, invece, è successo e la foto lo mostra chiaramente, non è uno scatto singolo, non è stato colto un attimo di momentanea solitudine, ma è un fotogramma della durata di quindici, lunghi, interminabili minuti durante i quali il sindaco di Catania Enzo Bianco è stato ignorato da tutti in una tribuna vip non affollatissima (i tifosi del Club biglietto omaggio in terza serie non si scomodano a venire) ma comunque con centinaia di presenze. Crediamo che questa foto valga più di un sondaggio per misurare la simpatia, fiducia, credibilità, affidabilità che i catanesi riconoscono al loro sindaco. E manca meno di un anno alle prossime elezioni. Che Bianco ne tenga conto se punta al secondo mandato e qualcuno lo consigli meglio quando inaugura panchine e piazzette pagate da altri e, soprattutto, aumenti la varietà delle sue espressioni  a seconda delle circostanze. L’opzione “sorriso smagliante” non va bene sempre davanti al fotografo, se ne faccia una ragione.

D.L.P.

One Comment

  1. Carlo Barbieri

    settembre 10, 2017 at 6:41 am

    Digli di avere un po’ di pazienza. Quando Leoluca Orlando andrà in pensione si dice che terrà corsi di popolarità per sindaci. Lui il sindaco lo sa fare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.