Viagrande, chiude il Municipio per problemi di staticità. Trasferiti gli uffici comunali

luglio 12, 2017

 

 

VIAGRANDE – Nell’ambito del costante monitoraggio delle condizioni di staticità del Palazzo Municipale, l’Ufficio Tecnico Comunale  ha compiuto un sopralluogo durante il quale sono state accertate lesioni strutturali nella struttura portante del Municipio Comunale derivanti dalle preesistenti precarie condizioni statiche. “Alla luce delle condizioni prospettate dall’Ufficio tecnico comunale e dei reali pericoli per la pubblica incolumità, è stato disposto il trasferimento degli uffici nella sede dei Servizi Sociali” afferma il Sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi. Nel primo pomeriggio, a tempo di record, sono già iniziate le operazioni per il trasferimento degli arredi e delle attrezzature informatiche. “Pur in condizioni affatto semplici –  continua Leonardi –stiamo lavorando alacremente percercare di ripristinare entro domani la funzionalità degli uffici e la regolare erogazione dei servizi”. Il Palazzo Municipale, sito in piazza San Mauro, ospitai seguenti uffici: segreteria, ufficio del Sindaco, notifiche, informatizzazione, segretario comunale, anagrafe, protocollo, relazione con il pubblico e la sala del Consiglio comunale.

I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE. Lo stato di salute del Municipio è stato attenzionato per tempo dall’amministrazione comunale, tant’è che è atteso a giorni il decreto di finanziamento (500mila euro) per  il  progetto di  manutenzione, adeguamento, rifacimento del tetto e della facciata della struttura; fondi che scaturiscono dal bando regionale per <<la promozione di interventi di recupero finalizzati al miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici urbani nei Comuni della Regione Siciliana>> , nell’ambito di cui il progetto di ristrutturazione è stato inserito in graduatoria ed ammesso a finanziamento.

IL TRASFERIMENTO. Nell’ottica di lasciare il palazzo comunale per permettere l’avvio dei lavori di ristrutturazione, la giunta comunale già un mese addietro ha deliberato all’unanimità il trasferimento del municipio presso il Palazzo Turrisi Grifeo Partanna. Un ulteriore passo è stato compiuto al fine di dotare il Palazzo degli impianti necessari ad adempiere alle nuove funzioni. In tal senso è stato compiuto l’affidamento ad un professionista della progettazione definitiva dell’impianto di climatizzazione, la relazione di verifica dell’impianto illuminotecnico e una stima dettagliata sui costi-benefici sulla tipologia di apparecchiature da utilizzare.

IL PUNTO. “Il trasferimento nella sede degli uffici dei Servizi Sociali sarà temporaneo. Come programmato gli uffici comunali saranno ospitati presso Palazzo Partanna, non appena la struttura sarà dotata delle reti e degli impianti necessari, così da consentire i lavori di ristrutturazione del Municipio” precisa Leonardi. “Da parte nostra – prosegue – auspichiamo che il decreto venga notificato prima possibile, così da procedere celermente al bando di gara. Ci stiamo impegnano al massimo per ridurre al minimo i disagi per i dipendenti e l’utenza, confidando nella comprensione di tutti. Alla fine dei lavori puntiamo ad avere un Palazzo Municipale sicuro e adeguato alle più recenti normative ed allo stesso tempo l’implementazione degli impianti (rete, telefonia, etc) consentirà di valorizzare al massimo Palazzo Partanna”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.