Vigile in coma, Licari sta un po’ meglio

settembre 14, 2017

CATANIA – Bollettino medico dall’Ospedale Cannizzaro  sulle condizioni dell’ispettore della Polizia municipale di Catania, Luigi Licari, ricoverato nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, dal  2 settembre dopo essere stato aggredito mentre era in servizio in via del Rotolo.
“Il paziente oggi mostra  lievi segni di ripresa, con recupero della coscienza e con risposta agli stimoli esterni. Agli iniziali tentativi di svezzamento dal respiratore, ha presentato respiro spontaneo. Lo stato clinico generale, pur nella severità del quadro neurologico, mostra apprezzabili miglioramenti.La prognosi, comunque, prudenzialmente resta riservata”. ma è un primo segnale chiaramente positivo.

Resta intanto in carcere il ventiduenne Orazio Di Grazia, autore dell’aggressione al vigile urbano. Restano ancora da identificare gli altri componenti del branco e valutare le loro eventuali responsabilità.

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.