Aci Castello: ponte a rischio, disagi sulla SS 114

novembre 27, 2018

Daniele Lo Porto

ACI CASTELLO – Ponte a rischio cedimento sulla Strada statale 114, all’altezza di via Spagnola, nella frazione di Aci Trezza. Disposto il transito su una sola carreggiata, con senso unico alternato segnalato d a un semaforo e divieto di transito ai mezzi con portata superiore ai 35 quintali. Un disagio per migliaia di automobilisti che percorrono quotidianamente quel tratto di strada, tra Acireale e Aci Castello, ma soprattutto un danno per l’economia. Un pericolo che viene segnalato dalla Ugl etnea. “Se da una parte non possiamo che ritenere corretto l’atto, necessario al fine di garantire la sicurezza ed evitare un ulteriore danneggiamento all’infrastruttura, dall’altra evidenziamo la nostra forte preoccupazione per ciò andrà a subire l’economia di mezza provincia di Catania e non solo, considerato che da li non potranno transitare i mezzi pesanti, senza valide alternative. Con la conseguenza che sarà inevitabile un calo dei fatturati per le aziende a significare una botta non indifferente in questo periodo di crisi”, spiegano il segretario generale territoriale Giovanni Musumeci ed il segretario della federazione provinciale Ugl terziario Carmelo Catalano.

La limitazione al traffico è scaturita dopo un sopralluogo dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, che ha risposto tempestivamente alla richiesta di aiuto del sindaco Filippo Drago. Proprio la Regione realizzerà l’intervento di consolidamento del ponte, costruito negli anni Trenta, che scavalca il torrente Spagnola. “La situazione è molto grave e ci auguriamo riceva la giusta attenzione, per dare alla cittadinanza ed ai lavoratori una viabilità sicura e garantire al lavoro, oltre all’economia, di non subire contraccolpi ulteriori confidando in una durata del disagio minima”, aggiungono i sindacalisti della Ugl.

Dal Giornale di Sicilia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *