Acli Catania: grande successo per l’ex tempore di pittura “La Donna: l’arte dell’Amore”

Acli Catania: grande successo per l’ex tempore di pittura “La Donna: l’arte dell’Amore”

CATANIA – Un successo che si riconferma per la seconda edizione di “La Donna: l’arte dell’Amore”, la prima ex tempore di pittura organizzata dalle Acli di Catania e dal Coordinamento Donne Acli Catania, con la direzione artistica della prof.ssa dell’Accademia delle Belle Arti di Catania, Liliana Nigro, che si è svolta venerdì 8 dicembre presso l’Istituto Ardizzone Gioeni di Catania.

Celebrare la donna in ogni sua forma, contro ogni violenza fisica e psicologica, contro ogni discriminazione ed ogni forma di sopruso del genere femminile: è stato questo l’obiettivo dell’ex tempore che ha visto il coinvolgimento di circa 40 partecipanti, di varie età e competenze che, durante la giornata, hanno riportato su tela il proprio concetto di Amore universale verso la donna.

A vincere, secondo il parere della Giuria tecnica, presieduta da Antonio Presti (artista, imprenditore, mecenate d’arte – presidente fiumara d’arte) il giovane Caristia Francesco che si è aggiudicato il primo premio del valore di 300 euro; al secondo posto Jennifer Di Natale (premio di 200 euro) ed infine al terzo posto Sava Maria Chiara (premio di 100 euro). Inoltre, quest’anno, è stato istituito ilPremio Acli Catania consegnato a Macchi Maria Anna (del valore di 100 euro) e il Premio Coordinamento Donne Acli Catania consegnato a Florio Gabriella (del valore di 100 euro).

Hanno preso parte della Giuria tecnica: Giusy Grasso (vincitrice prima edizione); Castrogiovanni Anna Maria (docente di pittura e progettazione Liceo Artistico Emilio Greco); Antonio Presti (artista, imprenditore, mecenate d’arte – presidente fiumara d’arte) Presidente di Giuria; Salvo Russo (Artista, docente di pittura ABA Catania); Rosella Ruggieri Branca (avvocato); Cinzia Torrisi (Responsabile scientifico e culturale città metropolitana di Catania); Sonja Strecker (artista pittrice internazionale); Maria Bella (giornalista e critica d’arte); Pietro Carmelo Trovato (artista). Una seconda commissione Acli Catania ha visto come componenti di giuria: Garigliano Francesca; Ignazio Maugeri; Padre Narciso Sunda; ed infine la commissione del Coordinamento Donne Acli Catania: Licari Palma Giulia; Lanzafame Elda Maria; Garofalo Antonella.

“Oggi in questa meravigliosa giornata credo che siamo riusciti a coniugare il talento con il concetto universale di rispetto e con i valori della nostra Associazione”- afferma il presidente provinciale Acli Catania, Ignazio Maugeri. “Ringrazio tutti i partecipanti, la Giuria tecnica di altissimo livello e la direttrice artistica per l’impegno e la professionalità che hanno dimostrato. L’appuntamento è nel 2023 con la terza edizione!” – conclude il presidente Maugeri.

“Vedere tanti giovani ragazzi esprimere le proprie doti artistiche e le proprie passioni – afferma Palmira Licari responsabile del coordinamento donne provinciale di Catania – fa comprendere quanto di bello e di profondo ci sia nelle nuove generazioni. Complimenti di cuore a tutti!”

“Credo che oggi a parlare siano queste meravigliose tele realizzate da questi giovani ragazzi”afferma la direttrice artistica Liliana Nigro. “Grazie alle Acli Catania per aver organizzato questa manifestazione e a Dario Bussolari, per l’impegno profuso. Un sentito grazie a tutti i genitori che oggi hanno accompagnato i propri figli, supportandoli silenziosamente mentre cercavano di rappresentare l’amore verso la donna”.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *