Acli: Santino Scirè confermato presidente della Fondazione Achille Grandi

Acli: Santino Scirè confermato presidente della Fondazione Achille Grandi

ROMA – L’Assemblea della Fondazione Achille Grandi, riunita presso la sede nazionale delle Acli, ha riconfermato come Presidente Santino Scirè e ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione che è così composto: Francesco Prina (Vice presidente), Lorenzo Gaiani, Raffaele Morese, Paolo Petracca e Lidia Borzì.

Santino Scirè, classe 1978, sposato con Rossella, papà di Carla ed Elena, imprenditore e da sempre esperto in politiche attive del lavoro, entra nelle Acli nel 2003 e fonda nel suo paese, Motta Sant’Anastasia in provincia di Catania, un circolo Acli intitolato a Marco Biagi. Prosegue il suo percorso all’interno dell’associazione prima come Presidente provinciale delle Acli di Catania, che guida dal 2005 al 2008 e poi come Presidente delle Acli Sicilia, dal 2008 al 2016. Dal 2012 al 2016 è Vicepresidente nazionale in particolare con la delega al Lavoro, alla Famiglia e all’Immigrazione. Nel febbraio del 2019 viene eletto Presidente della Fondazione Achille Grandi.

“L’azione della Fondazione Achille Grandi per i prossimi anni – ha dichiarato Santino Scirè – si concentrerà su due direttrici: prima di tutto vogliamo rilanciare le scuole di formazione politica, fondamentali per crescere una classe dirigente competente e appassionata. E poi vogliamo curare la rete degli amministratori locali, una rete che sia capace di aprire l’Agorà delle comunità locali in una discussione sui temi chiave del PNRR e della Next Generation UE, da cui dipende il futuro del nostro paese”.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *