Amministrative, Monasteri: "Più sicurezza e illuminazione della II Municipalità"


 
 
 

CATANIA –  Enzo Monasteri, 32 anni, è candidato come consigliere alla 2′ Municipalità di Catania con la lista di Forza Italia.

“Il mio avvicinamento alla politica è avvenuto circa 5 anni fa, quando insieme ad un gruppo di ragazzi, tutti appassionati e con a cuore il nostro territorio, abbiamo iniziato a ragionare su quali fossero le soluzioni per contrastare le problematiche relative al nostro quartiere. Ho colto l’opportunità di queste elezioni amministrative per mettermi in gioco in prima persona e trasformare in fatti tutto ciò che abbiamo pensato per portare delle migliore nel nostro distretto.”

Che ruolo giocano le Municipalità per il corretto funzionamento del Comune?

“La Municipalità gioca un ruolo fondamentale, i nostri popolatissimi quartiere sono il cuore pulsante del Comune, una sana amministrazione di ogni Municipalità, comporterebbe una corretta ed efficiente attività dell’intero Comune. Bisogna dire,  che in quest’ultima amministrazione, molti di questi quartiere sono stati abbandonati a se stessi, alimentando il mal contento di molti cittadini”.

Quali sono le emergenze che hai riscontrato nel tuo quartiere da affrontare con più urgenza ed i punti fondamentali del vostro programma per contrastarle?

Non ho nessuna intenzione di screditare il mio territorio, ma ho avuto modo di parlare con gli abitanti ed i commercianti del mio quartiere, e non bisogna nascondere le tante problematiche da dover affrontare: rifiuti, illuminazione e sicurezza. Innanzitutto, c’è bisogna di una persona pronta a fare da portavoce, che svolga il proprio lavoro in modo attivo e coraggioso e spero che gli abitanti trovino nella mia persona queste caratteristiche. La raccolta dei rifiuti non è gestita al meglio, per usare un eufemismo, e questo comporta anche altri tipi di problematiche, come le caditoie che si riempiono di ogni tipo di rifiuto, così da non permetterne il regolare funzionamento. Penso anche,  che prima ancora di richiedere un efficiente lavoro da parte delle ditte che se ne occupano, bisogna avere la collaborazione dei cittadini a mantenere le proprie strade pulite”.

Fabrizio Lo Porto

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *