“Angoli di tempo” un momento di arte e bellezza alla Società Storica Catanese


 
 
 
 

CATANIA – Nei saloni del piano nobile di Palazzo Nicotra-Bertuccio al 248 di via Etnea a Catania, presso la sede della Società Storica Catanese si è tenuto l’incontro “Angoli di Tempo” che hvisto protagonista il maestro d’arte Massimo Giannoni.

Il pittore Giannoni, invitato e fortemente voluto a Catania dal presidente della Società Storica Catanese Alfio D’Agata, per l’occasione ha donato una sua opera ispirata proprio ad un angolo della casa-museo che accoglie l‘associazione dal 1955. L’opera intitolata “Alla Società Storica Catanese – Un loro angolo” è una dedica alla bellezza dei locali dell’associazione, che si muove costantemente per promuovere la cultura.

Dopo i saluti e il benvenuto curato da Valeria Lopis, il maestro Giannoni ha raccontato la sua arte in un dialogo estemporaneo e profondo intrattenuto con la brillante professoressa  Anna Maria Calabretta del Liceo Artistico “M. M. Lazzaro” di Catania, che ha saputo sviscerare i temi fondamentali più cari al maestro: il tempo, l’ispirazione, il valore dei luoghi vissuti, la luce, l’empatia.

Un momento d’arte e bellezza partecipato da un pubblico interessato che ha accolto con calore il maestro Giannoni e visitato con curiosità e meraviglia gli splendidi saloni della Società Storica Catanese. Alla fine l’occasione è stata lieta per un rinfresco e un brindisi in nome dell’arte e della bellezza.

F.L.P
 

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *