Armi e droga, un arresto a San Giorgio

Katya Maugeri

CATANIA – Armi da guerra e un deposito di droga nel quartiere San Giorgio a Catania: in manette il pluripregiudicato Rosario Zagame, di 46 anni. L’uomo,  accusato di detenzione di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, marijuana e hashish e detenzione di armi da guerra e munizionamento, era stato notato ieri sera dall’equipaggio di una volante della polizia che lo ha incrociato in via Santa Maria delle Salette, nel rione San Cristoforo. Il pregiudicato, noto agli agenti, alla vista della pattuglia ha allungato il passo, come se volesse evitare di essere fermato. L’uomo, infatti, portava con sé banconote per un ammontare di 2.470 euro, sulle quali non ha saputo dare spiegazioni. Così, gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione in casa di Zagame. In cucina il cane “Vite” ha fiutato la droga nascosta in un’intercapedine ricavata dietro il mobile.

Gli agenti, dopo aver controllato all’interno dell’elettrodomestico, non hanno rilevato niente di anormale. Vista l’insistenza del cane, gli operatori, osservando bene l’alloggio in cui il congelatore era incassato, hanno notato una intercapedine ricavata dietro al mobile. L’elettrodomestico, montato su dei binari consentivano di farlo scorrere e quindi di estrarlo: sulla parete del retro del mobile è apparso un foro di circa 60 cm che conduceva all’interno di un piccolo vano, di circa un metro e mezzo per due, dove era nascosto un 1,6 kg di cocaina, di cui 600 grammi suddivisi in confezioni di cellophane e un chilogrammo in un singolo panetto con impresso il logo Prada.

Inoltre, sono stati trovati 1,6 kg di marijuana, 57 kg di hashish suddivisi in svariati panetti, un revolver calibro 38 special; un fucile a canne mozze con matricola abrasa; una mitraglietta silenziata e con matricola abrasa, munizioni di vario tipo e un giubbotto antiproiettile. Il valore della droga sequestrata è stimabile in oltre 700.000 euro.

Rosario Zagame, arrestato è attualmente nel carcere Piazza Lanza.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *