Bilancio del Comune di Catania, tra approvazione e pareri

dicembre 29, 2017

CATANIA – Con 14 voti favorevoli, 4 contrari e 7 astenuti il consiglio comunale di Catania ha approvato, il 27 dicembre, il bilancio consolidato e quello economico-patrimoniale, grazie ai quali il Comune potrà presentare al Cosfel, l’organismo di vigilanza del Ministero, la documentazione per avviare il processo di stabilizzazione dei suoi precari e prorogare i contratti dei dirigenti a tempo determinato.
“L’approvazione del bilancio consolidato e del conto economico del 2016 diventa fondamentale nel tracciare una precisa distinzione tra il voto dettato da ragioni politiche da quello, invece, guidato dalla necessità dell’essere propositivi per la vita amministrativa di Catania”, dichiara Vincenzo Parisi, presidente della commissione al bilancio.
“La mancata approvazione, quindi, avrebbe impedito di confermare i dodici dirigenti comunali che stanno dando un contributo determinante nel mandare avanti la macchina politico-amministrativa di Palazzo degli Elefanti. Inceppare questo meccanismo – conclude Parisi – avrebbe comportato un enorme danno per la collettività; probabilmente lo scopo che si prefiggeva qualche collega presente, o assente, in aula”.
In aula era presente anche Salvo Andò, assessore al bilancio, secondo il quale “la positiva conclusione della vicenda ha dimostrato come le analisi di esponenti di alcune forze politiche sulla situazione dei conti del Comune fossero più politiche che tecniche e tendessero soltanto a sollevare polveroni”. “Nessuno che sia in buona fede – ha aggiunto – può negare che il Comune di Catania, dopo esser stato a un passo dal dissesto, ha profondamente mutato la propria situazione finanziaria grazie all’oculata e soprattutto trasparente azione di spending review portata avanti in questi anni dall’amministrazione Bianco”.
Il sindaco Enzo Bianco ha infine ringraziato i consiglieri comunali per la grande responsabilità dimostrata. “Voglio ringraziare tutti i consiglieri comunali per la grande responsabilità dimostrata nell’approvare il bilancio consolidato e quello economico-patrimoniale del Comune di Catania”, ha detto il Sindaco.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *