Pietro Lo Monaco: “Campionati falsati. Torniamo in campo al più presto”

ottobre 30, 2018

 

 

 

CATANIA – “Ormai si giocano due campionati falsati, in Serie B e in C. Si procede a singhiozzo, difficile programmare in modo serio una stagione impegnativa. Noi giochiamo a singhiozzo: due mesi fermi, sei partite di fila, ora un nuovo stop. Mi auguro si ritorni presto alla normalità, così è difficile fare calcio”. Pietro Lo Monaco il giorno prima la decisione del Consiglio di Stato sul ricorso del Catania, che chiede la conferma del format a 22 squadre per la B, non riesce a nascondere rabbia e impotenza. A questo punto immaginare il ripescaggio in cadetteria è più una paura che una speranza. DiecI-undici partite da recuperare sarebbero un handicap pesantissimo, ma anche il cammino in terza serie è già tutto in salita. Oggi, dopo la decisione dei giudici amministrativi, il Consiglio federale potrebbe decidere il ritorno in campo delle squadre coinvolte nel ripescaggio, in attesa della sentenza del 15 novembre che dovrebbe essere quella definitiva.

Il Catania ha svolto in ieri mattinata, a Torre del Grifo, il primo allenamento settimanale: conclusa la fase di attivazione tecnica, il gruppo si è dedicato ad una sessione di lavoro aerobico. In chiusura partitella, caratterizzata da cinque reti: capitan Biagianti ha firmato una doppietta, a segno anche Curiale, Marotta e Manneh. Oggi, in programma una doppia seduta. La Lega di Serie C, intanto, ha rinviato a data da determinarsi la gara di Coppa Italia, Catania-Catanzaro prevista per questa sera. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *