Caltagirone esce dalla lista nera dei Comuni in dissesto

aprile 21, 2018

 

 

 

 

CALTAGIRONE – Nell’elenco aggiornato dei 59 Comuni siciliani in dissesto (25) e in pre-dissesto (34), per la prima volta non figura più Caltagirone, che vede così ulteriormente ufficializzata la propria fuoriuscita dal dissesto finanziario.

“Tutto ciò – commenta l’assessore comunale alle Finanze, Massimo Giaconia – è per noi e per la città tutta motivo di orgoglio. Purtroppo la lista è destinata ad allungarsi di molto perché le condizioni finanziarie degli enti locali siciliani sono, in moltissimi casi, assai critiche. Noi riteniamo che, attraverso un’oculata gestione, Caltagirone rimarrà definitivamente fuori dai gravi problemi che ha recentemente vissuto. Uscire, e in breve tempo, dal dissesto finanziario – sottolinea il sindaco Gino Ioppolo – è stato il principale obiettivo dell’Amministrazione, centrato grazie al corale concorso di tanti elementi, con la guida e il coordinamento dell’ottimo assessore Giaconia. Adesso guardiamo oltre, in particolar modo alle riforme normative grazie alle quali i Comuni in dissesto e pre-dissesto non dovranno più sentirsi abbandonati dai livelli di amministrazione più alti. Proporremo al nuovo Governo nazionale di non orientare miliardi di euro per salvaguardare banche usuraie, quando invece, talvolta, bastano pochi milioni per salvare i Comuni e tutelare i cittadini”.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *