Cooking Fest: la grande kermesse dei sapori

marzo 29, 2019

 

 

 

CATANIA – L’atmosfera sarà quella delle grandi occasioni, con un lungo red carpet che, per la prima volta, sarà percorso da migliaia di chef, tra il profumo dei piatti della nostra terra misto al sapore dei vini della migliore tradizione italiana. E’ questa la cornice che farà da sfondo al Cooking Fest, il salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina, che aprirà ufficialmente i battenti domani alle ore 10:00, all’interno del fieristico le Ciminiere di Catania.
Un evento di respiro nazionale, con la presenza dei migliori top player di settore, promosso dalla Fic – Federazione italiana cuochi, con l’organizzazione della Èxpo, azienda leader nella realizzazione di eventi fieristici e il contributo di straordinari partner: Regione Siciliana, Cna Agroalimentare, Cna Catania, Ais Sicilia e Federalberghi Sicilia.
È già partito il conto alla rovescia per l’inaugurazione della fiera, al taglio del nastro previsto nel pomeriggio alle ore 16:00 saranno presenti il Sindaco metropolitano Salvo Pogliese, l’Assessore Regionale per la Salute Ruggero Razza, il presidente nazionale della Fic, Rocco Pozzulo, il presidente Nazionale Fic Promotion, Seby Sorbello, il presidente regionale URCS Domenico Privitera, il presidente nazionale di Cna Agroalimentare Mirco della Vecchia, la presidente di Cna Catania Floriana Franceschni e il segretario territoriale Andrea Milazzo, Mariagrazia Barbagallo, Delegata per Catania di AIS Sicilia, il presidente di Conpait Peppe Leotta e tutti i presidenti regionali e provinciali della Fic.
Per quattro giorni Catania si trasformerà nella “capitale italiana del gusto”, al centro fieristico Le Ciminiere infatti, all’interno della kermesse si terrà il 30° congresso Fic, con il patrocinio e la compartecipazione della Città Metropolitana di Catania, che sarà condiviso con tutte le regioni d’Italia e le delegazioni estere provenienti da Brasile, Francia e Germania, ma ci sarà anche la prestigiosa presenza del presidente mondiale dei cuochi Thomas Gugler. Tema del convegno nazionale “La salute è a tavola”, che punterà l’attenzione sulla sicurezza e gli sprechi alimentari.
Il capoluogo etneo, per 4 giorni, accoglierà migliaia di visitatori provenienti da tutte le parti d’Italia e anche da Malta, rappresentata dal Malta Tourism Authority, ma non solo, sarà aperta ai food e wine lovers e ai professionisti HO.RE.CA. e super HO.RE.CA., il Cooking Fest sarà crocevia di incontri Btob tra associati, investitori, buyers, istituzioni e mondo delle imprese per promuovere i loro brand in una dimensione globale.
Un vero tripudio all’insegna della cucina di altissima qualità. A garantirlo non è solo un programma ricchissimo di appuntamenti, con masterclass, convegni e talk show. Alle Ciminiere, protagonista anche il vino con “Catania Wine Fest”, organizzato da èxpo in collaborazione con AIS Sicilia, con oltre 1000 etichette in degustazione ai banchi d’assaggio, con un’area taste dedicata, creata all’interno della fiera, che porterà in scena i migliori rossi, bianchi e frizzanti in un’affascinante senses experience.
La fiera sarà aperta dal 30 marzo al 2 aprile dalle 10:00 alle 20:00. È ancora possibile scaricare l’invito omaggio del salone sul sito www.cookingfest.it.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *