Metropolitana, avanti tutta!


 
 
Daniele Lo Porto

CATANIA – Continua crescita dei passeggeri, grazie all’apertura delle stazioni e dei parcheggi lungo la circonvallazione  di Catania, fino a Nesima, e soprattutto il capolinea a “Stesicoro”, in pieno centro storico. La Metropolitana ai catanesi piace sempre di più, per la puntualità svizzera rispetto ai bus dell’Amt, i cui tempi di percorrenza e di arrivo sono sempre molto aleatori, per la “modernità” del mezzo (anche se esiste dal 1999, ma a fino ad appena due anni fa era decisamente poco efficiente per la limitata lunghezza) e anche per l’accattivante promozione: dai gadget natalizi, con tanto di renne e hostess in rosso, al bigliettone turistico offerto in occasione della festa di Sant’Agata. Un altro passo in avanti per rendere veramente “metropolitano” il collegamento interrato e la pubblicazione della gara d’appalto per la realizzazione del tratto Nesima-Misterbianco, che migliorerà la qualità della vita dei tantissimi misterbianchesi che fanno i pendolari verso Catania e viceversa. Sicuramente quanto la tratta sarà realizzata circoleranno migliaia di auto in meno con conseguente minor inquinamento atmosferico, strade più libere, meno rischi e tempi di trasferimento più certi. La gara prevede la:

 Progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori relativi al “Potenziamento e trasformazione della Ferrovia Circumetnea nelle aree urbane di Catania e Misterbianco e della tratta submetropolitana fino a Paternò –Tratta compresa tra l’uscita della stazione di “Nesima” e l’uscita della stazione “Misterbianco C.” – Lotto di completamento”.
CIG: 7359571E1A
Ufficio proponente: Direzione Tecnica
Procedura di gara: Procedura Aperta
Categoria di opere:
Data pubblicazione: 24-01-2018
Data scadenza: 22-03-2018
Importo: € 112.424.454,48

 

0 Comments

  1. Mi dicono che a Misterbianco ci saranno ben due fermate. Se non è una bufala, bisognerebbe che qualcuno informasse i responsabili che il paese non si chiama così in omaggio al sindaco di Catania.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *