Lungomare liberato, una domenica a fumetti

aprile 8, 2018

 

 

 

 

CATANIA – Si rinnova l’appuntamento con il Lungomare liberato che, con l’arrivo della bella stagione, cambia orario. La grande isola pedonale sarà infatti aperta dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.
La manifestazione prevede, come sempre, sulla piazza Nettuno, lato mare, gazebo con prodotti artigianali e artistici realizzati dai cosiddetti “operatori dell’ingegno” per un’esposizione a cura dell’assessorato alle Attività produttive: ci saranno 24 stand per offrire manufatti in cuoio, oggettistica, bigiotteria e persino piante. Ci saranno inoltre gli stand per le iniziative sociali: la Corri Catania, l’Aismac per parlare della giornata mondiale delle malattie rare, e associazioni animaliste.
Inoltre i volontari della Atlas puliranno la Scogliera e, nel loro gazebo informativo nell’area adiacente a quella in cui viene realizzato ogni anno il solarium, spiegheranno quali sono gli obiettivi dell’associazione, che si propone di riavvicinare i giovani alla politica e alle città.
Quella del prossimo Lungomare liberato sarà comunque una domenica a fumetti perché, a bordo dell’Autobooks del Comune, che sosterà di fronte piazza Sciascia dalle 10 alle 14, grazie a Etna Comics e Grafimated Cartoon verranno realizzati disegni su richiesta da parte di giovani che hanno già una lunga esperienza di studio d’animazione.
Formatisi nella Scuola del Fumetto di Palermo/Catania, che in quindici anni ha formato più di cento professionisti, i ragazzi di Grafimated Cartoon hanno collaborato alla realizzazione di lungometraggi per il cinema (La gabbianella e il gatto, Aida degli alberi, Pinocchio) e serie animate per la tv (tre gemelle e una strega, Coccobill), passando anche dalla produzione (I Vespri Siciliani, Selinunte, città tra i due fiumi).
Questi giovani artisti – tra loro Federico D’Amore, Salvo Di Paola, Donato Falce, Diego Fichera, Giusy Nicosia, Giulio Pappalardo, Enrico Scarpello, Enzo Triolo, Emiliano Zingale – pubblicano i propri fumetti con AC Press Edizioni, una giovane casa editrice catanese con partecipazioni internazionali e successi come “Romics” e una splendida pubblicazione dei maestri Alfredo Castelli e Giorgio Cavazzano.
Gli studenti dell’Istituto Giambattista Vaccarini, impegnati con il Comune di Catania in un progetto di alternanza scuola-lavoro, racconteranno, con servizi video e fotografici, questa domenica a fumetti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *