Nave Diciotti, Cardillo (FdI): “Stop agli sbarchi, blocco navale in Libia”

agosto 24, 2018

 

 

 

CATANIA – “Sulla questione legata agli eventi riguardanti la nave Diciotti ormeggiata al Porto di Catania, interviene il coordinatore provinciale etneo di Fratelli d’Italia, Alberto Cardillo: “Sono davvero intollerabili le pressioni che a più livelli si stanno portando avanti per permettere l’ennesimo sbarco di clandestini in Sicilia e nella provincia di Catania. Nel silenzio e nell’inerzia più assoluti dell’Europa, le cricche che sino ad oggi hanno lucrato sul business della cosiddetta accoglienza -dichiara Cardillo- stanno utilizzando ogni strumento possibile, financo le mistificazioni più assurde, per tornare a foraggiare in Sicilia il più grande campo profughi del Mediterraneo.  Noi di Fratelli d’Italia ci opponiamo a tutto ciò e come da tempo ha affermato la nostra presidente, Giorgia Meloni, urge l’immediato blocco navale a confine con le acque territoriali libiche e la creazione di Hotspot in Libia sotto l’egida internazionale”.

Solidarietà alministro dell’Interno, Matteo Salvini, viene manifestata dalla parlamentare europea, Alessandra Mussolini: “A Genova 43 persone muoiono per il crollo di un ponte: dopo 9 giorni non ci sono indagati. A Catania si apre all’istante un fascicolo per sequestro di persona di clandestini e si mobilitano i professionisti dell’indignazione. Poi non capiscono perché l’hashtag #iostoconSalvini è trending topic”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *