Politica, Bianco-Scialfa: l’addio al sapore di sushi

gennaio 2, 2018

 

 

 

Daniele Lo Porto

CATANIA – L’addio tra Enzo Bianco e Valentina Scialfa si è consumato il 19 dicembre scorso, in un ristorante del centro, a pochi metri da piazza Trento, gustando sushi. Quel pomeriggio il sindaco doveva incontrare i capigruppo che da mesi sollecitavano un confronto. Appuntamento fissato alle 19 e poi annullato frettolosamente per “improrogabili impegni del sindaco”. L’impegno era in un locale alla moda, dove alle 21, Bianco e Scialfa cenavano insieme. Probabilmente i due hanno cercato di concordare una exit strategy: La bionda ormai futura ex assessore subiva la pressione del suo gruppo politico (centristi di sinistra in migrazione verso la destra) che cerca volti nuovi per le liste alle prossime  politiche e la dottoressa Scialfa rientra perfettamente in alcuni parametri cari ai big di Forza Italia. Il sindaco, probabilmente, aveva già orecchiato qualche indiscrezione e l’ha voluta verificare, mettendo alle strette la sua donna di punta in una Giunta che nel corso di questi quattro anni e mezzo ha subito vari scossoni, come anche altri settori della burocrazia vicina allo stesso sindaco e, soprattutto ora che cambia il vento, potrebbe subire ulteriori partenze.

Il comunicato di oggi è un capolavoro di diplomazia, la nostra ricostruzione non è fantapolitica d’azzardo e potrebbe essere confermata tra un mese.  Vedremo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *