Via Dei Corti: sarà lo Sport la tematica della V edizione del Festival Indipendente di Cinema Breve

ottobre 29, 2019

GRAVINA DI CATANIA – Organizzato dalle associazioni Gravina Arte e No_Name e con il Patrocinio del Comune di Gravina di Catania ritorna per il quinto anno consecutivo il Festival Indipendente di Cinema Breve, Via dei Corti. Dal 28 novembre al 1° dicembre, infatti, il Teatro Angelo Musco, fiore all’occhiello della città, sarà preso d’assalto da studenti, appassionati di cinema, registi, attori, cortometraggi e libri, il tutto sotto la lente di ingrandimento della cultura e dell’arte. Una formula che da anni ottiene un grande riscontro di pubblico è quella della tematica, grazie alla quale si punta a sottolineare un aspetto importante da approfondire. Per il 2019 la tematica di Via dei Corti sarà “Cinema e Sport”, due passioni così grandi da diventare fulcro centrale della vita di chi le pratica. Per questo motivo, saranno presenti diverse associazioni sportive, una retrospettiva dedicata e incontri con importanti personalità del settore.

Via dei Corti è, soprattutto, un concorso internazionale di cortometraggi. Anche quest’anno le opere candidate alle varie sezioni del concorso sono di alto livello. Le prestigiose giurie stanno svolgendo un accurato lavoro di selezione, al fine di valutare tutte le opere con rigore e professionalità. Oltre alle giurie composte da esperti e professionisti, ci sarà una Giuria Giovani composta dagli studenti di diverse scuole dell’hinterland catanese e dell’Università degli Studi di Catania. Le sezioni del concorso per l’edizione 2019 sono le seguenti: corti internazionali, corti scolastici, animazione, documentari, Film in Sicily, CineMigrare, Premio per la Valorizzazione del territorio. Cirino Cristaldi, direttore artistico del festival, ha dichiarato: «Quando è nata l’idea di Via dei Corti, abbiamo sempre sperato di creare un circuito culturale che permettesse agli appassionati di cinema di arricchire la loro sete di conoscenza e di entrare in contatto diretto con questo mondo. Oggi, giunti alla quinta edizione e notando il riscontro di pubblico, siamo davvero contenti di essere riusciti a creare un appuntamento fisso che di anno in anno si migliora, coinvolgendo non solo le eccellenze cittadine e regionali, ma espandendosi a livello nazionale, portando in città grandi personalità del mondo del cinema. Stiamo lavorando per una quinta edizione davvero in grande, riuscendo così a stare al passo con la tradizione dei grandi festival del cinema nazionali».

Nell’attesa di svelare il programma completo, gli ospiti, i premi assegnati e i componenti delle prestigiose giurie, ecco le importanti collaborazioni con Via dei Corti: patrocinio di Sensi Contemporanei, Agenzia per la crescita territoriale, Mibact – Direzione Generale Cinema, Regione Siciliana – Assessorato Turismo Sport Spettacolo, Sicilia Film Commision; Partnership con Sabaudia Film Fest, Festival Internazionale di Lenola – Inventa un film, Palermo ComicCon, CineMigrare Rassegna Internazionale di Cinema senza Frontiere, Etnabook – Festival del libro e della cultura di Catania, State aKorti – Festival Internazionale del Cortometraggio, Sicily International Short League, Università degli Studi di Catania, Coordinamento dei festival del cinema in Sicilia, Movie Talk, Una ragazza per il cinema.

Nella foto, da sinistra. Sperandeo, incudine, Cristaldi, De Santis.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *