Emergenza incendi e carenze di organico e strutturali, i Vigili del fuoco di Catania sono allo stremo

luglio 26, 2018

 

 

CATANIA – Emergenza incendi, dotazioni organiche, mezzi e carenze strutturali al centro dell’incontro tenutosi tra una delegazione della Uil Pubblica Amministrazione Vigili del Fuoco di Catania, guidata dal segretario provinciale Massimo Parisi , e l’assessore alla Sicurezza della città di Catania Fabio Cantarella .

I temi trattati nel corso della riunione – che ha visto anche la partecipazione di Salvatore Sanfilippo, componente della segreteria provinciale UILPA VVF – hanno riguardato soprattutto il lavoro compiuto negli ultimi giorni a causa degli incendi verificatisi sul territorio catanese, dove sono state impiegate squadre provenienti da tutta la Sicilia e non solo : ben due colonne mobili, infatti, sono giunte dalla Calabria e dalla Campania. “L’emergenza degli ultimi giorni è ormai routine – ha affermato Parisi – poiché capita sempre più spesso che, a fronte di micro calamità, si renda necessario l’impiego di squadre provenienti da Enna, Siracusa, Messina, Ragusa e Agrigento: tutto ciò è intollerabile per un Comando che, insieme a quello di Palermo, è il primo di tutta la penisola con 18 mila interventi annui, dopo Milano, Roma, Torino e Napoli”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *