Estate sangregorese: dalla musica popolare a quella leggera, rock, jazz, classica, teatro e cabaret

Estate sangregorese: dalla musica popolare a quella leggera, rock, jazz, classica, teatro e cabaret

SAN GREGORIO – È stato presentato ieri durante una conferenza stampa, moderata dall’assessore alla Cultura e all’Informazione, Giusi Lo Bianco, il programma relativo all’Estate sangregorese 2020.

Durante la conferenza sono stati presentati gli eventi culturali e gli spettacoli del cartellone. Sono intervenuti lo scrittore e Aedo dell’Etna, Alfio Patti, che inaugurerà la stagione domenica 28 giugno alle ore 21 in Piazza Immacolata con “La libertà ritrovata, quando poesia e musica riconciliano il mondo”; la consigliera e docente di musica, Rosaria Guglielmino che ha presentato gli appuntamenti di musica classica previsti per il 9 e il 23 agosto; la conduttrice Patrizia Maugeri che presenterà le tre serate dedicate al cabaret previste nel programma tra luglio e agosto.
Presente anche il punto forte del cartellone, il poliedrico cantautore Vincenzo Spampinato che con il suo spettacolo “Giù la maschera”, prodotto da “Carthago Edizioni-Margherita Guglielmino” concluderà la stagione il 12 settembre.
«Abbiamo un obiettivo comune – ha commentato l’assessore Lo Bianco -, quello di far “rinascere” la nostra San Gregorio da quel torpore provocato dal coronavirus. La nostra comunità, oltre ai servizi necessari, ha bisogno anche di curare lo spirito e l’entusiasmo verso la vita».
Ha concluso la conferenza l’assessore allo spettacolo, Giovanni Zappalà, che ha illustrato dettagliatamente tutti gli eventi musicali, teatrali e culturali previsti nel programma, raccomandando alla cittadinanza responsabilità e senso civico.
«È importante rispettare le regole – ha sottolineato Zappalà – In questa fase che stiamo vivendo non ci sono divieti, ma è una fase in cui il cittadino deve autogestirsi e tutelarsi. Sono convinto – ha concluso – che il buon senso dei sangregoresi prevarrà e i cittadini sapranno regolamentarsi durante gli spettacoli».
Le manifestazioni si terranno nelle piazze cittadine di Guglielmo Marconi, Regina Margherita e Immacolata. Gli agenti dell’Aeop, coordinati da Uccio Mazzaglia, e quelli della Polizia locale, coordinati dal commissario Mario Sorbello, faranno rispettare le norme di prevenzione antivirus.
Ringraziamenti da parte degli intervenuti sono andati al sindaco, Carmelo Corsaro, che ha voluto fortemente questa estate stimolando assessori e consiglieri perché tutto si svolgesse secondo i desideri della cittadinanza. Un grazie è andato pure al videoreporter, Fabio Franceschino per le video riprese. Presenti all’incontro anche i consiglieri Roberto Padalino, Franco Camerano, e Loriana Gatto Rotondo.
È possibile visionare l’intero programma degli spettacoli sul sito ufficiale del Comune e sui Social istituzionali oltre che dai manifesti distribuiti nella cittadina.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *