Luoghi dove la poesia è possibile

settembre 22, 2018

 

 

CATANIA – Venerdì 21 settembre, ore 18, via Gramignani, 93, visita partecipata alla mostra Luoghi dove la poesia è possibile. La formula della visita partecipata si propone di attivare lo sguardo dei visitatori sulle opere in mostra di Jan Vercruysse, Piero Guccione, Günther Förg, Urs Lüthi, Carmelo Nicosia e Cristoph Meier. Stimolato ad essere parte attiva nel processo di fruizione delle opere, il pubblico viene guidato ad un nuovo modo di osservare l’arte e, di conseguenza, la realtà in cui agisce, abbattendo le barriere ed i pregiudizi che spesso si hanno nei confronti delle pratiche artistiche contemporanee.
La mostra Luoghi dove la poesia è possibile offre in particolare modo questa opportunità riunendo una serie di opere che riflettono su temi universali come la difficoltà di esprimersi con il linguaggio e la percezione di se stessi in relazione alla propria interiorità ed all’esterno, rappresentato dall’altro.
Come scrive Gianluca Collica nel testo curatoriale, questa esposizione ha la capacità di unire “Mondi distanti fra loro, ma accomunati tutti dalla capacità di generare una metrica visiva di grande potenza evocativa”.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE: durata 90 minuti
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 20 settembre scrivendo all’indirizzo info@fondazionebrodbeck.it

Sabato 22 settembre, ore 17.30, Incontro con Andrea Santarlasci e Lóránd Hegyi

L’artista toscano di cui è in corso una personale alla galleria collicaligreggi per la quale ha realizzato una grande installazione dal titolo Sotto di noi, immobile scorre il tempo dell’acqua, conversa con il critico ungherese sul proprio lavoro, ispirato sia ai percorsi d’acqua del sottosuolo come l’Amenano, il Simeto e il lago Nicito, spesso deviati, sommersi o scomparsi a causa delle calamità naturali come terremoti e colate laviche che nei secoli si sono susseguite, sia a quelli immaginari o mitologici, come l’Aci che ritroviamo spesso nella narrativa classica.

Coming soon
Martedì 2 ottobre
, per celebrare la festa dei nonni, stiamo preparando un’attività laboratoriale rivolta a nonni e nipoti. Presto maggiori informazioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *